Sponsored
Sponsored

Una difesa per quando il servizio presumibilmente vacilla

Sponsored

Con la crescita delle città in tutto il mondo, l'uso del trasporto verticale è aumentato. Sebbene la tecnologia abbia migliorato la funzione e l'affidabilità delle attrezzature di trasporto verticale, richiede ancora un'adeguata manutenzione e ispezione per garantire un funzionamento sicuro ed efficiente. 

La maggior parte dei malfunzionamenti provoca semplicemente lo spegnimento dell'apparecchiatura. Tuttavia, ci sono occasioni in cui un funzionamento irregolare o un guasto dei componenti provoca lesioni. In molti casi, gli incidenti si verificano a causa di un uso improprio dell'attrezzatura. Tuttavia, quando qualcuno è ferito, la prima reazione delle persone è spesso quella di presumere che uno dei componenti del dispositivo si sia guastato. La persona media non ha praticamente alcuna conoscenza di come funzionano gli ascensori o le scale mobili, eppure queste sono le persone che alla fine siederanno in una giuria e determineranno il destino legale dell'appaltatore dell'ascensore che ha installato, riparato o ispezionato il dispositivo. I giurati si presentano in tribunale con l'aspettativa generale che l'ascensore o la scala mobile funzionino sempre correttamente e, se qualcosa va storto, incolpano le parti responsabili della manutenzione e del funzionamento dell'unità.

Nel corso degli anni, le giurisdizioni liberali, gli oneri di prova minimi e le tendenze legali hanno contribuito a un aumento del numero di casi di responsabilità e hanno portato a verdetti negativi per gli appaltatori. Anche quando un'azienda supera gli standard del settore nell'ispezione, manutenzione e riparazione delle apparecchiature, non vi è alcuna garanzia di isolamento dalle azioni legali. Ad esempio, un problema intermittente che un responsabile dell'assistenza liquida come infondato dopo una chiamata di emergenza o un meccanico inviato che trova un'attrezzatura completamente operativa senza incidenti per diverse ore può, nel mondo del contenzioso, tradursi in una presunta condizione difettosa.

Il team di difesa del National Elevator Insurance Program presso la principale società di brokeraggio assicurativo globale HUB International si tiene aggiornato sulle tendenze del settore e sulle questioni legali che possono interessare il settore degli ascensori. Il programma fornisce soluzioni assicurative per appaltatori di ascensori, ispettori, consulenti, distributori e produttori. In questo articolo, il tuo autore esamina alcuni passaggi che possono essere adottati per ridurre al minimo i rischi che un contraente può affrontare in caso di reclamo o controversia.

In generale, la legge impone a un appaltatore l'obbligo di eseguire il lavoro correttamente e in conformità con gli standard del settore. Imponerà la responsabilità per il lavoro non svolto in questo modo. La legge imporrà anche la responsabilità per la mancata correzione delle condizioni di cui l'azienda è a conoscenza o per la mancata diligenza nell'individuare le condizioni che l'azienda avrebbe dovuto trovare.

Il più delle volte, i doveri e gli obblighi di un appaltatore (e le potenziali responsabilità) si baseranno sui termini contrattuali in base ai quali svolge il proprio lavoro. In quanto tale, è estremamente importante che il contratto sia redatto in modo tale da favorire l'appaltatore, piuttosto che il proprietario dell'edificio, l'agente amministratore o l'appaltatore generale. Dovrebbe:

  • Stabilire chiaramente che l'appaltatore non si assume alcuna responsabilità per le parti dell'attrezzatura dell'ascensore non specificamente incluse nell'accordo.
  • In situazioni che non richiedono un meccanico residente e in cui il servizio viene svolto su base mensile o bisettimanale, includere un linguaggio che richieda al proprietario o al responsabile di tenere l'attrezzatura sotto continua e adeguata osservazione da parte di personale competente. Dovrebbero essere formati per rilevare eventuali irregolarità nel funzionamento dell'apparecchiatura e per monitorare attentamente l'uso e il funzionamento dell'apparecchiatura su 24 ore. base.
  • Richiedere l'arresto immediato dell'apparecchiatura e una tempestiva notifica alla società di assistenza in caso di reclami o operazioni irregolari che potrebbero causare lesioni.
  • Dichiarare che l'apparecchiatura è costituita da componenti elettrici e meccanici soggetti ad usura, strappo, deterioramento, malfunzionamento e/o guasto intermittente per cause o circostanze al di fuori del controllo dell'appaltatore.
  • Dichiarare che il servizio fornito non può garantire contro alcuno o tutti i guasti/malfunzionamenti delle apparecchiature.
  • Quando si tratta di apparecchiature obsolete, includere un linguaggio che informi il proprietario della necessità di riparare, aggiornare o modernizzare l'apparecchiatura. È anche utile inviare una proposta scritta al cliente avvisando che l'attrezzatura è vecchia, obsoleta o oltre la sua aspettativa di vita utile. È una prova convincente per una giuria se un appaltatore ha avvisato un proprietario della necessità di riparare, aggiornare o modernizzare l'attrezzatura e il proprietario si è rifiutato di farlo.

È impossibile anticipare ed eliminare tutti i rischi sul posto di lavoro che un meccanico può incontrare. Tuttavia, è importante includere un linguaggio contrattuale che richieda al proprietario di fornire un posto di lavoro sicuro per meccanici e aiutanti. Il proprietario deve ispezionare e osservare il luogo di lavoro e fornire un accesso chiaro e sicuro alle apparecchiature, rimuovendo eventuali materiali o condizioni pericolose. Il proprietario dovrebbe essere tenuto a affiggere qualsiasi segnale o avvertimento relativo all'uso dell'attrezzatura, pur mantenendo le istruzioni necessarie per quanto riguarda la sicurezza dell'attrezzatura.

L'esperienza ha dimostrato che in varie giurisdizioni, molte persone che utilizzano apparecchiature per ascensori (comprese quelle che faranno parte di una giuria) hanno una paura innata e una completa mancanza di comprensione di come funzioni effettivamente.

La tendenza più problematica che il settore ha dovuto affrontare negli ultimi anni è stata l'inclusione di disposizioni di indennizzo contrattuale. A seconda di come viene scritto un contratto, una volta che una parte deve essere nominata come assicurato aggiuntivo, il vettore di responsabilità generale dell'appaltatore dell'ascensore è obbligato a difendere e indennizzare tale parte. Poiché i costi dei sinistri associati alla difesa dell'assicurato aggiuntivo finiranno a carico dell'appaltatore dell'ascensore, dovrebbero essere limitati quando possibile.

Qualora il contratto richieda l'aggiunta di un proprietario, agente gestionale o appaltatore generale come ulteriore assicurato alla polizza di responsabilità generale dell'appaltatore dell'ascensore, si consiglia di aggiungere un linguaggio limitando i requisiti solo a quelle situazioni in cui la responsabilità deriva da atti negligenti o omissioni dell'appaltatore dell'ascensore.

Queste informazioni non sono destinate a comprendere tutte le disposizioni di un contratto di servizio, ma sono semplicemente una linea guida per le disposizioni da considerare quando si redige un contratto. Si dovrebbe sempre consultare un avvocato con esperienza in questo settore quando si redige un accordo e prima che venga firmato qualsiasi accordo. Sfortunatamente, nessuna lingua contrattuale può garantire l'immunità di un contraente dalle controversie. Tuttavia, è meglio entrare il più preparati possibile.

Una volta avviato il contenzioso, l'attenzione della maggior parte degli avvocati si rivolge alle pratiche burocratiche e alla tenuta dei registri. Per una causa denunciata uno o due anni dopo che si è verificato un incidente, è difficile per un meccanico stabilire con certezza quale lavoro specifico è stato eseguito. Una buona tenuta dei registri gli consentirà di dimostrare chiaramente ciò che è stato effettivamente verificato in quel momento e di descriverne le condizioni. È fondamentale che i meccanici siano diligenti nel compilare i registri durante ogni visita.

Una buona tenuta dei registri consentirà a [un meccanico] di dimostrare chiaramente ciò che è stato effettivamente verificato in quel momento e di descriverne le condizioni.

La tendenza del settore sembra allontanarsi dai biglietti di lavoro scritti a mano agli assistenti digitali personali (PDA) portatili. I PDA consentono l'inserimento di informazioni generali o specifiche, generalmente basate su categorie programmate. Se vengono utilizzati PDA, dovrebbe esserci coerenza su quali informazioni vengono inserite. Tuttavia, un fattore rimane costante: se la propria azienda genera registrazioni, le registrazioni dovrebbero essere conservate almeno per il periodo di tempo in cui esiste la prescrizione per i casi di responsabilità per lesioni personali/danni materiali nella propria giurisdizione.

Programmi completi di gestione del rischio e sicurezza che garantiscano che i dipendenti siano istruiti sulle pratiche di lavoro sicuro sono fondamentali per ridurre gli incidenti sul lavoro. Le riunioni del personale dovrebbero essere tenute regolarmente per affrontare i rischi che i lavoratori devono affrontare durante lo svolgimento delle loro funzioni. I supervisori devono garantire che i dipendenti siano dotati di attrezzature di sicurezza adeguate per il loro lavoro e le riunioni dovrebbero includere un'ispezione delle attrezzature di sicurezza per assicurarsi che siano in condizioni adeguate.

Data la natura intrinseca dell'attrezzatura meccanica e delle persone che la utilizzano, si verificheranno comunque incidenti o incidenti, anche quando verranno prese tutte le precauzioni appropriate. Quando si verifica una causa, l'appaltatore dell'ascensore ha bisogno dell'esperienza di un team di difesa esperto per stabilire cosa sia effettivamente accaduto, determinare se l'incidente fosse correlato a un prevedibile malfunzionamento e, potenzialmente, istruire adeguatamente una giuria sul ruolo dell'appaltatore dell'ascensore che installato o riparato l'apparecchiatura. Questo processo deve essere eseguito in modo metodico, strategico e sensibile al tempo al fine di ottenere i migliori risultati per l'appaltatore dell'ascensore.

L'esperienza ha dimostrato che in varie giurisdizioni, molte persone che utilizzano apparecchiature per ascensori (comprese quelle che faranno parte di una giuria) hanno una paura innata e una completa mancanza di comprensione di come funzioni effettivamente. La difesa efficace di un reclamo per ascensori o scale mobili implica istruire i giurati su come funzionano i dispositivi, cosa può e cosa non può fare l'attrezzatura e i doveri e il ruolo dell'appaltatore dell'ascensore. Cambiare la mentalità di un giurato dall'accettare un'affermazione di "ascensore che cade" alla comprensione di "tagliare la serratura di una porta" può fare la differenza nell'esito di un caso.

Quando si tratta di ridurre le possibilità di guasti alle apparecchiature, non vi è alcun sostituto per le corrette pratiche di installazione, manutenzione, riparazione e ispezione. Se abbinato a un programma di sicurezza completo, gli incidenti che coinvolgono il pubblico e i dipendenti possono essere ridotti al minimo. L'inclusione di un linguaggio contrattuale favorevole, adeguate pratiche di conservazione e conservazione dei registri, insieme a un team di difesa esperto dalla propria parte, sono fattori importanti per gestire e difendere efficacemente i reclami contro la vostra azienda. 

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina settembre 2015

flipbook

Sponsored
Sponsored