Sponsored
Sponsored

Ritorno al Waterman

Sponsored

All'interno dell'edificio per uffici di 16 piani Wells Fargo (spesso chiamato con il suo nome originale - l'edificio Waterman) nel centro di Mobile, in Alabama, si trovano attrezzature per ascensori risalenti alla metà degli anni '1940, quando fu costruito il Waterman, fino ad oggi. Ciò è dovuto a una recente ristrutturazione storica eseguita da KONE per migliorare comfort, sicurezza e prestazioni per coloro che utilizzano il sistema a quattro unità. Con la sua sala macchine ampia e luminosa e le cabine che garantiscono una guida fluida e veloce, il sistema offre piacere sia ai meccanici degli ascensori che agli inquilini dell'edificio. Prima, l'edificio aveva una sala macchine scomodamente calda e buia per i meccanici e ascensori lenti e traballanti per gli inquilini. In piedi nel 35-X 20-ft. sala macchine, Michael Dupree, direttore delle vendite in pensione di KONE, ricorda:

“Quando siamo arrivati ​​qui per la prima volta, c'erano vecchie lampadine a incandescenza appese al soffitto, e faceva caldo, ben oltre i 100° F in estate. È stato davvero come entrare in un dungeon. Ora abbiamo l'aria condizionata e le luci moderne, ed è un mondo completamente diverso".

È anche un mondo diverso per gli inquilini, che erano entusiasti di vedere il vecchio sistema rivitalizzato. Oltre all'inquilino Wells-Fargo, ci sono importatori-esportatori, studi legali e architetti nell'edificio. Dupree ha detto che una volta che la prima nuova unità fosse stata installata e funzionante, i dipendenti avrebbero fatto la fila per prenderla, piuttosto che aspettare uno degli ascensori più vecchi. È stata un'esperienza molto più piacevole, ha detto, e spesso li ha portati a destinazione più velocemente di una vecchia unità. L'avvocato Douglas Brown, un inquilino dell'ultimo piano, osserva: "È così bello essere in questo storico edificio Art Déco ma avere i mezzi di trasporto del 21° secolo".

Waterman Steamship Corp. è stata costruita sui due pilastri dell'economia del giorno di Mobile - costruzione navale e navigazione - e la torre del centro che fungeva da quartier generale durante il suo periodo di massimo splendore negli anni '1940 e '1950 segnò anche un punto di svolta per Mobile Elevator & Equipment Co. , la cui azienda familiare Elevator WorldIl fondatore di , Inc. William C. Sturgeon faceva parte. A metà degli anni '1940, Mobile Elevator si trovò in concorrenza con Otis per installare il sistema di ascensori Waterman. Mobile Elevator, un David del Golia di Otis, ha finito per vincere la gara. Nella sua autobiografia, More Ups Than Downs, A Memoir, Sturgeon descrive il lavoro come elettrizzante e spaventoso e ha notato che, alla fine, ha offerto lezioni preziose che lo hanno aiutato a prendere decisioni aziendali migliori.

Considerato un grattacielo quando e dove è stato costruito, l'edificio ha una facciata in mattoni biondi e marroni e, all'epoca della sua costruzione, si è distinto per il suo aspetto austero e moderno. L'interno è lussureggiante, con caratteristiche come pareti in marmo nella hall dell'ascensore e altrove. La sua hall principale a due piani è il suo fiore all'occhiello. Ha un soffitto a cupola dipinto con affreschi dell'artista della Louisiana Conrad Frabrizio raffiguranti il ​​commercio marittimo e gli elementi di terra, acqua, fuoco e aria. Un mappamondo Rand McNally multicolore e finemente dipinto di 12 piedi di diametro, circondato da un'impressionante ringhiera in ottone, è stato esposto nella hall fino al 1973, quando è stato riposto in magazzino. Il globo era un'attrazione popolare per turisti e studenti. A un certo punto, due assistenti hanno condotto un tour dell'edificio e del globo.

Da allora molto è cambiato. Il globo è stato ricostruito dall'Università del South Alabama nel 1996 ed è ora in mostra nel suo campus mobile. La fine della seconda guerra mondiale provocò un calo della domanda di navi e un conseguente calo degli affari per la Waterman, che fu acquistata a metà degli anni '1950 da un rivale marittimo.

C'erano cambiamenti in serbo anche per Sturgeon. Quando gli anni '1950 iniziarono a svolgersi, l'uomo d'affari e veterano di guerra vide la necessità di una pubblicazione commerciale del settore e lanciò ELEVATOR WORLD nel 1953. Mobile Elevator fu venduto a Montgomery Elevator nel 1963. Montgomery fu successivamente acquisita da KONE.

Il nome del Waterman è stato cambiato quando è stato acquistato dal rivale, che lo ha venduto a una banca nel 1973. Ciò ha portato a un altro cambio di nome, una tendenza che è continuata nell'ultimo decennio con il consolidamento delle banche statunitensi. Ha sfoggiato un'insegna Wells Fargo da quando Wells Fargo ha acquisito Wachovia nel 2009. I dipendenti di Wells Fargo conducono affari nella hall e hanno, probabilmente, uno dei migliori ambienti di lavoro della città. 

Ora, loro e i loro compagni inquilini hanno anche un sistema di ascensori all'avanguardia. Il tocco finale, la ristrutturazione degli interni della cabina, è stato completato all'inizio di quest'anno dal manager della proprietà John Toomey & Co.

Dupree osserva che dall'alto verso il basso, il sistema mostra "un mondo di differenza". Ma non tutto è diverso: le quattro macchine di trazione gearless General Electric originali installate negli anni '1940 continuano a sbuffare. "Secondo l'uomo che le ha testate, queste macchine sono tra le migliori mai costruite", ha detto Dupree. Hanno avuto una vita relativamente facile, come un Clydesdale che traina un carro vuoto. Dupree spiega:

“Puoi vedere quanto siano fluide e silenziose queste grandi e vecchie macchine. Alcune macchine [eseguono] centinaia e centinaia di rotazioni al minuto per ottenere la stessa cosa. Queste macchine sono state in realtà progettate per un edificio di 100 piani, e qui ne gestisci meno di un quinto. Stanno solo saltellando.”

Ogni unità ha una portata di 1361 kg, ovvero circa 18 persone. Gli armadi di controllo Montgomery Elevator del 1957 che ospitano interruttori di alimentazione anneriti hanno lasciato il posto a nuovi e più compatti armadi KONE con sistemi di controllo principali e gli azionamenti, i controller e le funi metalliche KONE consentono alle unità di gestire correttamente l'accelerazione, la decelerazione e il livellamento. Ciò consente loro di correre comodamente alla massima velocità di 700 fpm. Prima della ristrutturazione, l'unità più lenta funzionava a circa 375 fpm e la più veloce a 500 fpm. "Prima sembrava un treno merci", ha osservato il meccanico di ascensori KONE Larry Bourgeois.

Dupree dice che gli mancano alcuni dei componenti originali del sistema, come lanterne e indicatori direzionali in ottone e nichel (che hanno trovato un nuovo home sul davanzale della finestra dell'ufficio del giornalista). Sono stati sostituiti da moderni componenti digitali. Invece della Formica® con venature del legno, gli interni della cabina ora presentano pareti smerlate e dorate e soffitti in lamiera martellata. Tuttavia, gli angoli dei soffitti rimangono curvi e rimangono anche le vestigia del passato, come gli accenti decorativi del soffitto in formica.

Altre novità includono quelle relative alla sicurezza e all'efficienza energetica. Le chiavette consentono ai meccanici di aprire le porte dei vani da qualsiasi piano in caso di emergenza. Dupree ha detto prima della ristrutturazione: "un'interruzione di corrente ha interessato l'intero edificio e una donna incinta è rimasta bloccata su uno di questi ascensori. I meccanici hanno dovuto usare una scopa o uno spazzolone per superare il vano di corsa e aprire la porta successiva e salire finché non sono riusciti ad arrivare dove si trovava lei: non c'era altro modo per entrare nelle porte. Fortunatamente, la donna è stata salvata e non ha riportato conseguenze negative. Un freno ascendente Hollister-Whitney Rope GripperTM, nel frattempo, impedisce agli ascensori di "cadere" - uno scenario notato da Dupree è molto più comune di un tuffo.

Il nuovo sistema restituisce energia all'edificio ed è conforme ai requisiti ASME 17.3 e Americans with Disabilities Act. È, osserva Dupree, più che ideale. "Siamo sovraccarichi in questo momento", dice. 

Tag correlati
Sponsored

Elevator World Associate Editor

Sponsored
Sponsored
A-Happy-Time

Un momento felice

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Proteggi la tua attività di ascensori

A-Visione-Chiara

Una visione chiara

I-dettagli-nascosti-della-modernizzazione

I dettagli nascosti della modernizzazione

Sesta crociera annuale del porto di Toronto

Sesta crociera annuale nel porto di Toronto

Fa entrare la luce

Fa entrare la luce

Monumentale

Monumentale

amson-inaugura-stabilimento-celebra-sette-anni

amson inaugura lo stabilimento, festeggia i sette anni

Sponsored
Sponsored