Sponsored
Sponsored

Notizie economiche da tutto il mondo

Sponsored
Il design della Al Noor Tower dello studio di architettura Valode & Pistre si ispira a un abito da sposa (immagine © Valode & Pistre/Iceberg).

Transizione, previsione e complimenti segnano un'attività vivace.

Böhnke + Partner sotto nuova gestione

Dipl.-Ing. Uwe Wiemer è diventato direttore dei lavori di Böhnke + Partner Steuerungssysteme GmbH. Con sede a Bergisch Gladbach, in Germania, l'azienda è una consociata del Gruppo Schmersal e sviluppa, progetta e produce componenti, controller e sistemi di diagnostica remota per l'industria degli ascensori. Wiemer controlla la gestione operativa dell'azienda ed è responsabile del suo continuo successo economico. Il suo predecessore, Joachim Ramrath, si è ritirato nel dicembre 2014.

Wiemer ha lavorato in varie posizioni dirigenziali all'interno di Schmersal per circa 15 anni, compresa la gestione dei suoi dipartimenti Product Management, Export e Application Center. Nel 2012 ha assunto la direzione del centro di formazione “tec.nicum” ed è stato responsabile della “gestione della conoscenza” all'interno del gruppo. Allo stesso tempo, Wiemer aveva anche la responsabilità dello "Sviluppo strategico del mercato" nella divisione vendite.

Wiemer ha spiegato la posizione e la traiettoria dell'azienda:

“Negli ultimi anni, Böhnke + Partner è diventata un produttore leader di sistemi di sollevamento con una buona reputazione sul mercato e ottimi livelli di accettazione da parte dei clienti. L'obiettivo è ora quello di rafforzare questa posizione portando avanti l'integrazione di Böhnke + Partner nel Gruppo Schmersal. Vogliamo sfruttare le sinergie, in parte espandendo ulteriormente le attività di vendita utilizzando la rete di vendita globale di Schmersal. Puntiamo a un'ulteriore crescita, motivo per cui non vedo l'ora di aprire il nostro nuovo edificio amministrativo e produttivo a Obereschbach, Bergisch-Gladbach, nel prossimo futuro. Copre la domanda futura di spazio di produzione, offre spazio per una crescita a lungo termine del numero di dipendenti e consente il miglioramento del flusso dei materiali e dell'elaborazione logistica".

Otis: Spagna Outlook ottimista

Zardoya Otis SA, il braccio spagnolo di Otis, prevede che la domanda di nuovi ascensori aumenterà nel 2015 e nel 2016 mentre il settore immobiliare del paese si riprende da un crollo di sette anni, Bloomberg segnalato. Con un numero straordinariamente elevato di ascensori pro capite grazie a una legislazione abbastanza recente per attirare i residenti in appartamenti a molti piani, la Spagna ha più di un milione di ascensori, circa un quarto dei quali sono stati costruiti e sono serviti da Otis. Home le vendite in Spagna stanno iniziando a insinuarsi e gli esperti immobiliari prevedono una forte domanda di nuove homes, e, di conseguenza, ascensori, in città come Madrid e Barcellona dove la terra è scarsa.      

KONE apre la filiale in Malesia

KONE ha aperto una filiale a Kota Kinabalu, in Malesia, per servire meglio i clienti nuovi ed esistenti, inclusi gli sviluppatori di KL118, una torre a uso misto di 118 piani per la quale KONE fornisce 105 unità. Lim Chong Hoe, amministratore delegato della controllata malese KONE Elevators (M) Sdn Bhd., ha dichiarato: "Con l'aumento degli investimenti esteri e nazionali, lo sviluppo nella Malesia orientale sta crescendo di pari passo con altri stati". KONE afferma di essere tra le aziende di trasporto verticale in più rapida crescita in Malesia.

Schindler premiato per l'innovazione digitale

Schindler ha vinto il Digital Business Innovation Award 2015 per i suoi progetti e iniziative di business digitale. L'OEM svizzero ha battuto le aziende tra cui Airbus e Volkswagen prese in considerazione per il premio, presentato durante una cerimonia a Monaco di Baviera, in Germania, a Schindler Chief Information Officer Michael Nilles dal quotidiano economico tedesco Handelsblatt, dall'Università di San Gallo e dal fornitore di servizi di tecnologia dell'informazione Capgemini. Nilles ha detto che spera che l'onore porti un riconoscimento al settore degli ascensori per i progressi digitali che ha fatto. In Schindler, 20,000 dipendenti in prima linea utilizzano una "cassetta degli attrezzi digitali" installata sui loro dispositivi Apple per aiutare a gestire cose come dati tecnici, chiamate di servizio e ordini di parti. Il membro della giuria, il dott. Uwe Dumslaff di Capgemini, ha osservato che la digitalizzazione è ora "parte integrante del DNA di Schindler".

L'azienda africana di ascensori amplia le offerte

I controlli non proprietari di ascensori e scale mobili fanno ora parte dei pacchetti per ascensori di Clovgate Elevator Co., con sede in Zimbabwe, grazie a una partnership con il fornitore globale Kinetek Elevator and Escalator Group, L'Herald segnalato. L'accordo promette di migliorare la capacità di Clovgate di aiutare più di 5,000 proprietari e gestori di proprietà a mantenere in funzione le proprie unità. A febbraio, Clovgate ha dichiarato di voler creare un negozio online attraverso il quale i clienti possono acquistare parti e attrezzature.

Le associazioni fanno transizioni

Grandi novità per IAEE, CTBUH in Cina

Lustig subentra a Inglis come presidente della IAEE

Ami Lustig è stata nominata presidente della International Association of Elevator Engineers (IAEE), subentrando a John Inglis, che ha ricoperto la carica per più di 16 anni. Lustig è stato CEO di ESL — Ing. S. Lustig Consulting Engineers Ltd. a Tel Aviv, Israele, da oltre 42 anni. È un ispettore certificato di ascensori, un membro attivo del Comitato plenario ISO/TC178 su ascensori, scale mobili e marciapiedi mobili, diversi gruppi di lavoro dell'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO) e diversi comitati standard dell'istituzione di standard israeliani e presidente dell'edificio intelligente Comitato direttivo internazionale. Ha pubblicato molti articoli e curato diversi libri, molti dei quali sono propri della IAEE Elevator Technology: Proceedings of Elevcon paper compilations. Lustig è membro del Board of Executives (Steering Committee) della IAEE dal 1987 e presidente del Congresso Elevcon dal 2000.

Membro fondatore dell'associazione, Inglis è stato nominato presidente emerito della IAEE e ne rimane il coordinatore Worldwide Membership e Pacific Region. Inglis è stata coinvolta in tutti gli aspetti dell'industria degli ascensori per quasi 60 anni. La sua appartenenza al Comitato tecnico dell'Australian Elevator Association dura da più di 30 anni e durante quel periodo è stato membro del Comitato per gli ascensori di Standards Australia ME/4. È presidente di diversi sottocomitati per gli standard degli ascensori e rappresenta l'Australia nel comitato ISO TC 178 e WG-4 e WG-6. Ha presentato una relazione a ciascun congresso Elevcon dal 1988 e, negli ultimi anni, si è concentrato sull'evoluzione del settore degli ascensori.

Safarik alla guida del nuovo ufficio in Cina del CTBUH

Daniel Safarik, editore della rivista per il Council on Tall Buildings and Urban Habitat (CTBUH) di Chicago, è stato scelto per guidare il nuovo ufficio asiatico del CTBUH presso il College of Architecture and Urban Planning della Tongji University di Shanghai. Continua come redattore della rivista. Dopo essersi trasferito da Chicago a Shanghai, Safarik è responsabile della supervisione della traduzione cinese di tutte le pubblicazioni significative del CTBUH, lanciando una serie di premi incentrati sulla Cina e facilitando progetti di ricerca in una vasta gamma di discipline. Il 18 marzo si è tenuto il lancio ufficiale del nuovo ufficio. Con una laurea in giornalismo presso la Northwestern University di Evanston, Illinois, e un Master in Architettura presso l'Università dell'Oregon a Portland, Oregon, Safarik è autore o coautore di numerosi articoli e libri, e spesso funge da relatore o moderatore in eventi di edifici alti. È con CTBUH dal 2013. "Sono molto entusiasta di assumere questo incarico", ha affermato. “Penso che sarà una grande esperienza.”

La sua email rimane dsafarik@ctbuh.orge il suo nuovo numero di telefono è 86-21-65982972.

Importanti progetti cinesi

Struttura unica quasi completa; lungo tratto di scala mobile interrogato.

Ascensore ThyssenKrupp per vestire l'iconica torre cinese

ThyssenKrupp Elevator fornisce 34 ascensori e 16 scale mobili per la Cube Tower a Foshan, in Cina, un edificio unico alto 143 m composto da nove cubi verticali di varie dimensioni. Destinato a essere il nuovo centro culturale della città, Cube Tower ospiterà un teatro, una sala espositiva e aree per il tempo libero e congressuali. ThyssenKrupp Elevator intende completare il progetto a luglio. La società afferma:

“La forma e la struttura insolite dell'edificio presentano numerose sfide ingegneristiche, che richiedono soluzioni ingegnose. A testimonianza dell'attenzione dell'azienda incentrata sul cliente, ThyssenKrupp fornirà cabine progettate su misura per soddisfare i requisiti specifici della torre, comprese due porte per cabina per consentire l'evacuazione dei passeggeri tramite un ascensore in un vano adiacente, pur rispettando tutti gli ascensori codici di sicurezza”.

Le scale mobili in collina attirano critiche in Cina

Le scale mobili installate su una collina a Chongquing, in Cina, per facilitare il viaggio dei residenti avanti e indietro dal loro edificio condominiale in cima alla collina e da una stazione di transito sotterranea, stanno attirando le critiche degli ingegneri, il Mail giornaliera segnalato. I ricchi residenti del condominio si erano lamentati del fatto che le scale erano troppo stanche, quindi i funzionari locali avevano installato le scale mobili lungo le scale. I funzionari sostengono che le denunce non avevano nulla a che fare con la loro decisione. Gli ingegneri sostengono che le unità sono troppo esposte agli elementi e, di conseguenza, saranno estremamente difficili da mantenere. 

Trio di società di ispezione bulgare sotto tiro

L'Agenzia statale bulgara per la metrologia e la sorveglianza tecnica all'inizio di quest'anno ha pianificato di revocare le licenze di almeno tre società di ispezione degli ascensori, Focus Agenzia di Informazione segnalato. Un'azienda di Velingrad è stata ritenuta tra le responsabili della mancata manutenzione adeguata di 20 ascensori nel 2014. Una coppia di aziende di Kardzhali è stata determinata a disporre di personale inadeguato per eseguire correttamente il lavoro.

Nuove scale mobili, ascensori tra gli aggiornamenti della linea del porto

Sei ascensori e 11 scale mobili stanno entrando nelle stazioni ferroviarie lungo la linea del porto di Mumbai Vikas Railway Corp. a Mumbai, il Specchio di Mumbai segnalato. La prima fase include unità a Dockyard Road, Chembur, Wadala, King's Circle, Mankhurd e Reay Road. Previsto per il completamento quest'anno, il progetto è progettato per incoraggiare i passeggeri a utilizzare i ponti pedonali, riducendo a sua volta la congestione della stazione. Fa parte di un progetto più ampio che include 12 carrozze aggiuntive, che aumenterà la capacità del 33%. I treni della Harbour Line trasportano circa 1 milione di passeggeri al giorno.

Ascensori Skytrain per aiutare i disabili a Bangkok

La Corte suprema amministrativa della Thailandia ha ordinato alla Bangkok Metropolitan Administration e al Bangkok Mass Transit System Plc di installare ascensori in tutte le 23 stazioni sopraelevate dello Skytrain, segnando una vittoria per i sostenitori dei disabili che sostengono che le stazioni sono mal attrezzate, Bangkok Post segnalato. A gennaio, gli ascensori accessibili ai portatori di handicap erano in funzione solo in cinque stazioni. La decisione annulla una sentenza del tribunale di primo grado del 2009 che non aveva emesso ordini specifici.

Summit, spettacoli e simposi

Annunci importanti sui principali eventi del settore

KONE, Schindler tra gli sponsor del Dubai Skyscraper Summit

KONE torna come Gold Sponsor e Schindler è stato annunciato come Diamond Sponsor del secondo Summit annuale di Smart Skyscrapers, in programma a Dubai dall'11 al 12 maggio. La tecnologia degli ascensori promette di essere al centro dell'evento, con i leader di entrambe le società in programma per parlare e una sessione sul trasporto verticale intelligente pianificata. Il responsabile della tecnologia di KONE Johannes de Jong, previsto come relatore, ha affermato:

“L'anno scorso ci siamo messi in contatto con attori del settore e i risultati sono stati molto fruttuosi e vantaggiosi per KONE. Il tema dello Smart Skyscrapers Summit è estremamente rilevante per KONE come fornitore di servizi per alcuni dei più famosi grattacieli qui a Dubai, come la Princess Tower e la Cayan Tower. Riteniamo che il vertice ci fornirà una meravigliosa opportunità per presentare la nostra nuova gamma di prodotti ai delegati".

Schindler ha osservato che il trasporto verticale che facilita la progettazione, la pianificazione e l'accessibilità efficienti di edifici alti è essenziale. Wassim Aboushaar, amministratore delegato esecutivo di Schindler Middle East, che dovrebbe affrontare l'argomento "Transito intelligente nei moderni grattacieli", ha dichiarato: "Schindler è profondamente impegnato nel mercato del Medio Oriente per collaborare al successo dello sviluppo di grattacieli da entità pionieristiche nel campo della progettazione e della costruzione di grattacieli”.

Iran Liftex si è trasferito a questo mese

Il prossimo Iran Liftex (precedentemente "Lift Iran") è stato anticipato di diverse settimane al 25-28 aprile. Per ulteriori informazioni su "La quarta fiera internazionale su ascensori, scale mobili, ascensori, nastri trasportatori e relativi componenti e attrezzature", visitare i siti Web: www.liftex.ir che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana www.iranfair.com.

Il simposio pubblica la seconda call for papers

Il quinto simposio su ascensori e scale mobili, che si terrà dal 23 al 24 settembre presso la Highgate House di Northampton, nel Regno Unito, ha pubblicato un secondo invito a presentare documenti, che sarà presentato a seguito di una revisione tra pari. I relatori saranno esperti del settore, accademici e studenti post-laurea. Per ulteriori informazioni o per inviare un abstract, visitare il sito Web: www.liftsymposium.org.

L'importanza di Interlift continua a crescere

Gli organizzatori di Interlift, in programma quest'anno dal 13 al 16 ottobre ad Augsburg, in Germania, riferiscono che l'evento continua a guadagnare importanza, in particolare tra le aziende cinesi, turche e italiane. Pur avendo importanti fiere di settore nei propri paesi, le aziende cinesi e turche si impegnano a partecipare a Interlift, così come le aziende italiane, che la considerano una porta di accesso al mercato globale. L'Italia è il più grande produttore europeo di componenti per ascensori. Dieci mesi prima dell'evento, quasi il 90% dello spazio - ovvero 37,500 m2 di 42,500 m2 - era già stato prenotato. Nel 2013, Interlift ha ospitato un numero record di visitatori: 18,900, di cui uno su due proveniente da un Paese straniero. Per maggiori informazioni visita www.interlift.de.

LIFTECH EXPO punta al terzo evento al Cairo

Gli organizzatori di LIFTECH EXPO attendono con impazienza una terza iterazione dell'evento, in programma dal 21 al 24 gennaio 2016, presso il Cairo International Convention Center. LIFTECH EXPO 2013 ha richiamato più di 30 buyer internazionali dal Medio Oriente e dal Nord Africa, migliaia di partecipanti e più di 60 espositori. Presentato come la fiera internazionale per ascensori, scale mobili e tecnologie correlate, l'evento dovrebbe includere nuovamente espositori provenienti da Egitto, Cina, Turchia, Italia, Corea del Sud, Finlandia, Germania, Grecia, India, Giappone, Spagna, Svezia, Tailandia, Regno Unito e Stati Uniti Circa l'ultimo evento, tenutosi nel 2013, gli organizzatori hanno dichiarato:

“Attraverso una magnifica cerimonia di apertura, la seconda sessione di LIFTECH EXPO è stata lanciata con il patrocinio del Ministero dell'Industria e del Commercio Estero e alla presenza del vice ministro dell'edilizia abitativa, dei servizi pubblici e dello sviluppo urbano e del presidente della Federazione egiziana per l'edilizia e Imprese edili. LIFTECH EXPO ha dimostrato ancora una volta di essere la più grande fiera regionale per ascensori e scale mobili e una piattaforma commerciale perfetta per il settore”.

Per ulteriori informazioni, contattare Lead Trade Fairs al telefono: (202) 2-505-2615 o (202) 2-505-2815, e-mail: ashokry@ltf-eg.com o sito Web: www.liftechexpo.com.

Attività africana

Gli sviluppatori cercano di crescere verticalmente.

L'edificio più alto proposto

Una torre alta 540 m è stata proposta dalla società Middle East Development LLC con sede a Dubai. Secondo Arabo Affari, avrebbe 114 storie e costerebbe 1 miliardo di dollari. Situato a Casablanca, in Marocco, otterrebbe il titolo di edificio più alto dell'Africa, facendo impallidire il Carlton Center di Johannesburg, in Sudafrica, alto 223 m. Chiamato provvisoriamente "Al Noor Tower" ("Torre di Luce" in arabo), il soprannome dovrebbe essere cambiato per onorare Mohamed VI, re del Marocco.

Il simbolismo palese gioca un ruolo importante nel design: l'altezza di 540 m proviene dai 54 paesi africani, i 114 piani corrispondono al numero di capitoli del Corano e il motivo che adorna la facciata rappresenterà le 1,000 lingue africane. L'edificio comprenderà un hotel a sette stelle, un business center e un centro commerciale. I lavori per l'edificio inizieranno a giugno e saranno completati a giugno 2018.

L'UNILAG della Nigeria costruirà grattacieli in espansione

L'Università di Lagos (UNILAG) intende iniziare a costruire "grattacieli" nei prossimi anni come parte dei suoi sforzi per mitigare l'effetto della scarsità di terra, il Tribuna nigeriana segnalato. Cinque edifici sono stati programmati per la costruzione, con il primo edificio di 10 piani con biblioteca che sarà in corso quest'anno.

Situata nella città più popolosa della Nigeria, l'istituzione sente il bisogno di massimizzare l'uso della sua terra disponibile durante l'espansione. Il Vice Cancelliere dell'UNILAG Dr. Rahamon A. Bello ha spiegato:

“Essendo una scuola cittadina ed essendo già chiusi dallo sviluppo, non abbiamo davvero nessun altro posto in cui espanderci. E una parte piuttosto ampia della terra che è stata acquisita per l'Università di Lagos (fino al 40%) è paludosa e non può essere facilmente sviluppata. . . . Quindi, inizieremo a crescere verticalmente. La maggior parte degli edifici che vedrai nei prossimi anni saranno edifici verticali; i nostri edifici principali d'ora in poi saranno grattacieli”.

Si avvicina la scadenza del concorso fotografico EW

Il terzo concorso fotografico ELEVATOR WORLD accetterà iscrizioni fino al 30 aprile. L'anno scorso sono state ricevute più di 250 iscrizioni da 15 paesi. Sia le aziende che gli appassionati di fotografia amatoriale hanno gareggiato in ogni precedente iterazione per denaro e la possibilità di essere pubblicati in EW. A causa della risposta schiacciante nella categoria "Ascensori (a qualsiasi titolo)" lo scorso anno, la categoria è stata divisa in due: "Ascensori (commerciali)" e "Ascensori (residenza privata)."

Una giuria sceglierà fino a 20 finalisti per ogni categoria, che saranno presentati online durante il mese di maggio, dove i nostri lettori voteranno per decidere i vincitori e i secondi classificati. Questi saranno presenti nel numero di agosto di ELEVATOR WORLD ed evidenziati online. Inoltre, tutte le candidature qualificate saranno pubblicate in una speciale galleria del concorso fotografico su www.elevatorworld.com. Per inviare foto, visitare il sito Web: www.elevatorworld.com/photocontest

Modernizzazioni della torre del WTC di Dubai

Il Dubai World Trade Centre (WTC) ha avviato la prima fase del suo progetto di modernizzazione degli ascensori a gennaio. Il lavoro viene svolto nella Sheikh Rashid Tower del WTC e negli appartamenti del Dubai Trade Center Hotel, situati in Sheikh Zayed Road a Dubai. La torre per uffici di 33 piani e la torre per appartamenti di 15 piani sono state costruite nel 1979. Il progetto prevede la sostituzione di due ascensori nell'edificio degli uffici e tre ascensori nel blocco C del condominio. Il Dubai WTC sta gestendo il lavoro, che è andato a KONE, e VTME Vertical Transportation Consultants di Dubai fornisce servizi di supervisione per gli ammodernamenti degli ascensori. Il completamento del progetto è previsto nel quarto trimestre dell'anno.

L'AMEC sta costruendo strutture da 20 milioni di dollari in Thailandia

Mitsubishi Elevator Asia Co. Ltd. (AMEC) sta investendo 20 milioni di dollari USA in un nuovo impianto di produzione e torre di prova nella provincia di Chonburi, in Thailandia, per aumentare la capacità produttiva annua di oltre il 50% a 20,000. La struttura di tre piani, 4,800 m2 e la torre di prova di 59 m di altezza dovrebbero essere operative rispettivamente entro maggio 2016 e dicembre 2016. L'amministratore delegato di AMEC Yoshikatsu Hayashi ha dichiarato:

“Insieme al nostro nuovo centro di ricerca e sviluppo, che abbiamo istituito nell'ottobre 2014 per sviluppare e valutare parti di ascensori e scale mobili, la nuova fabbrica e la torre di prova ci consentiranno di aumentare il nostro approvvigionamento di parti nel mercato tailandese locale per una maggiore competitività dei costi e una produzione ridotta tempi di consegna."

Quarto ordine consecutivo della nave da crociera Oasis per KONE

KONE è stata incaricata di dotare la nave da crociera Oasis 4 Royal Caribbean di una serie di attrezzature, tra cui 28 ascensori MiniSpaceTM, 12 dei quali panoramici, e 14 ascensori di servizio MonoSpace®. Tutti gli ascensori avranno azionamenti rigenerativi per ritrasmettere energia nella rete elettrica della nave. L'ordine comprende anche una coppia di scale mobili TravelMaster® per la passerella e un trio di piattaforme elevatrici MotalaTM MC 2000 per passeggeri con mobilità ridotta. Uno speciale pulsante dell'ascensore della passerella indirizzerà automaticamente i passeggeri al livello corretto per sbarcare, indipendentemente dal porto. Parte della più grande classe di navi da crociera al mondo, l'Oasis 4 è in costruzione da STX France a St. Nazaire, in Francia.

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina di aprile 2015

flipbook

Sponsored
Sponsored