Sponsored
Sponsored

La Cina supera la concorrenza nei progetti e nella velocità degli ascensori

Sponsored
Centro Internazionale di Zhonghai

Gli ascensori più veloci del prossimo mondo potrebbero essere a Guangzhou; Shenzhen, Chengdu e Macao stanno rapidamente crescendo.

KONE fornirà 141 unità allo sviluppo di Chengdu

KONE è stata incaricata di fornire 141 unità allo Zhonghai International Center di Chengdu, in Cina. I quattro edifici di 160 m di altezza e tre di 110 m di altezza saranno dotati di 28 ascensori MonoSpace® e 85 MiniSpace™ e 24 TravelMaster™ 110 e quattro scale mobili TravelMaster 120. L'installazione include anche il sistema di controllo della destinazione Polaris™ e il sistema di monitoraggio remoto E-Link™. Sviluppato da China Overseas and Investment Ltd., lo Zhonghai International Center è stato progettato dal China Architecture Design and Research Institute Corp. Ltd. e dal Sichuan Provincial Architectural Design and Research Institute.

Hitachi consegnerà la borsa di Shenzhen più veloce al mondo

Hitachi Elevator prevede di fornire gli ascensori più veloci del mondo al centro finanziario CTF a uso misto, alto 530 m e alto 111 piani, in costruzione a Guangzhou, in Cina. Viaggiando a 1,200 mpm, o dal primo al 95esimo piano in circa 43 secondi, la coppia di unità fa parte di un ordine di 95 unità che include anche 28 ascensori a due piani e ascensori aggiuntivi ad alta velocità in grado di viaggiare a 600 mpm. Gli ascensori più veloci del mondo precedente, come quelli per la Shanghai Tower, hanno una velocità stimata di 1,080 mpm (ELEVATOR WORLD, luglio 2013). Hitachi non è estranea alla tecnologia degli ascensori veloci, avendo sviluppato unità da 300 mpm per l'edificio Kasumigaskei di 30 piani, gli ascensori più veloci del Giappone all'epoca, nel 1968. Quattro volte più veloci, le unità per CTF saranno dotate di tecnologia, in parte proprietario – per ottimizzare sicurezza, velocità, efficienza e comfort dei passeggeri. Hitachi ha fatto l'annuncio ad aprile e la consegna è prevista al completamento dell'edificio nel 2016.

Inoltre, Hitachi fornirà 54 ascensori per la piazza della borsa di Shenzhen in Cina, secondo quanto riportato ad aprile dalla Shanghai Elevator Trade Association. I tipi includono ascensori senza locale macchina, ad altissima velocità e panoramici con velocità fino a 6 mps. Sarà installato il più recente sistema intelligente di monitoraggio degli ascensori dell'azienda per garantire efficienza e flessibilità. Le sue impostazioni di "funzione riunione", "arresto bypassato" e "funzionamento di punta" sono tra le sue caratteristiche principali.

I progetti di Macao sono eclettici, ambiziosi

Schindler è stato assunto per dotare l'hotel e casinò parigino di Macao di Sands China con 85 ascensori e 46 scale mobili. L'ultimo ordine comprende 40 7000 grattacieli e 39 5500 ascensori. Caratterizzato da una replica a metà della Torre Eiffel, lo sviluppo a tema parigino avrà 3,000 camere d'albergo e 300,000 piedi quadrati di negozi a Cotai Strip a Macao. Le unità Schindler saranno installate nel podio, nella torre dell'hotel e nella replica della Torre Eiffel. Il completamento previsto per la fine del 2015, a Parigi, a Macao, sarà il quarto sviluppo di Sands sulla striscia di Cotai con attrezzature Schindler.

Melco Crown Entertainment Ltd., proprietario del resort di gioco City of Dreams sulla Cotai Strip a Macao, ha svelato il progetto di Zaha Hadid per il quinto hotel del resort. Il sorprendente design della "Queen of the Curve" dell'architettura presenta una coppia di torri di 40 piani collegate al podio e al tetto. L'esterno ha un aspetto biomeccanico con angoli arrotondati, mentre l'interno presenta un atrio svettante. Designboom osserva:

"Mentre ponti aggiuntivi attraversano una serie di vuoti scavati nel volume singolare, l'esoscheletro esposto dell'ascensore non solo presenta una facciata visivamente accattivante e dinamica, ma consente anche l'ottimizzazione della programmazione interna riducendo i requisiti strutturali interni".

La costruzione è in corso e il progetto dovrebbe essere completato all'inizio del 2017.

Le aziende indiane vedono il successo

Otis, Toshiba e Johnson hanno una crescita positiva; Mitsubishi Electric lancia la nuova linea di ascensori.

Otis India torna in vetta dopo la riorganizzazione

Quando Otis India si è aggiudicata il contratto di 670 unità da L&T Metro Rail per il progetto Hyderabad Metro Rail (ELEVATOR WORLD, luglio 2013), il più grande contratto singolo nella storia dell'industria indiana, ha segnato un ritorno ai vertici della nazione per l'OEM. I passi compiuti da Otis per riconquistare la posizione di mercato n. 1 da Johnson Lifts con sede a Chennai sono stati delineati di recente in menta viva. Sotto Sebi Joseph, amministratore delegato di Otis India dal 2012, le operazioni sono passate da centralizzate a regionali, il che ha comportato tempi di consegna più rapidi, un servizio migliore e una maggiore soddisfazione del cliente. Joseph ha diviso le operazioni in quattro regioni che operano in modo indipendente con i propri direttori e team di finanza, vendita e assistenza. Grazie alla riorganizzazione, gli ordini di nuove attrezzature di Otis - che includevano 222 unità per la Delhi Metro Rail Corp. Ltd. - sono cresciuti del 44% da marzo 2013 a marzo 2014.

La partnership Toshiba/Johnson va forte in India

Toshiba Elevator India Pvt. Ltd. (TEI), una sussidiaria al 100% di Toshiba Elevator and Building Systems Corp., Giappone, opera in India dall'aprile 2011. Nell'ottobre 2012, TEI è entrata in una joint venture con Johnson Lifts Pvt. Ltd. con l'obiettivo di accelerare la propria crescita e rafforzare la propria presenza nel mercato indiano. Da allora, l'azienda è stata conosciuta come Toshiba Johnson Elevators India Pvt. Ltd. (TJEI), con l'esclusiva esclusiva di commercializzare le soluzioni di trasporto verticale di Toshiba.

 Nei tre anni dalla sua nascita, TJEI ha assicurato posti di lavoro per oltre 380 unità. Vari progetti, dal prestigioso all'iconico, sono stati completati in diverse grandi città indiane. Alcuni di questi includono:

  • One Avighna Park, Mumbai
  • REGALO Torre, Ahmedabad
  • Sheraton Hotel, Bangalore
  • Hotel Holiday Inn, Chennai
  • Pietra miliare SEZ 1, città di Bhartiya, Bangalore
  • L'atmosfera, Calcutta 

Mitsubishi Electric rinnova la linea NEXIEZ per l'India

Nel tentativo di espandere le vendite in India a 1,000 unità all'anno entro il 2016, Mitsubishi Electric ha rinnovato la sua linea di ascensori NEXIEZ per includere NEXIEZ-LITE, una nuova linea di tre modelli per edifici di bassa e media altezza che, a suo dire, unisce l'efficienza energetica , convenienza, sicurezza e stile indiano. Le caratteristiche di sicurezza includono il dispositivo di atterraggio di emergenza Mitsubishi, che controlla automaticamente lo stato dell'ascensore e lo sposta al piano più vicino in caso di interruzione di corrente, e un sensore multiraggio per rilevare il movimento nella porta e aprire le porte immediatamente. Le caratteristiche di risparmio energetico includono una macchina di trazione senza ingranaggi alimentata da un motore a magnete permanente, che si dice riduca il consumo energetico del 20% rispetto a quello delle macchine a trazione a vite senza fine controllate da inverter e LED.  

Hitachi vestirà il DUO di Singapore con 49 unità

Hitachi Ascensore Asia Pte. Ltd. è stata incaricata di fornire 39 ascensori e 10 scale mobili allo sviluppo ad uso misto DUO in costruzione a Singapore. L'ordine comprende quattro ascensori con velocità massima di 7 mps e portata di 1600 kg. Sedici ascensori saranno dotati del sistema di prenotazione del piano di destinazione di Hitachi, progettato per facilitare il flusso del traffico. Previsto per il completamento nel 2017, DUO è costituito da una torre residenziale di 49 piani e da un hotel e una torre commerciale di 39 piani. È stato sviluppato da M+S Pte. Ltd. ed è stato progettato dall'architetto di origine tedesca Ole Scheeren, meglio conosciuto per il suo lavoro nella sede della CCTV di Pechino.

Otis fornisce 21 unità alla Coppa del Mondo, sede olimpica

Otis Brazil ha fornito 15 ascensori Gen2® e sei scale mobili per la ristrutturazione dello storico stadio Maracanã di Rio de Janeiro, intrapresa prima delle finali della Coppa del mondo della Fédération Internationale de Football Association che inizieranno questo mese e delle Olimpiadi estive 2016. Tutte le unità sono dotate di unità ReGenTM ​​a risparmio energetico e utilizzeranno il sistema di monitoraggio PanoramaTM basato sul web di Otis. Otis è tra gli OEM che espandono le operazioni in Brasile, quest'anno progettando di aprire un nuovo 200,000 piedi quadrati. Fabbrica Gen2 a San Paolo.

Appuntamento, Transizione nel Regno Unito

I veterani del settore affrontano nuove sfide.

Cooper nominato al Consiglio CIBSE

David Cooper, direttore della società di consulenza LECS (UK) Ltd. con sede nel Regno Unito, collaboratore di ELEVATOR WORLD ed ex presidente del Chartered Institution of Building Services Engineers (CIBSE) Lifts Group con sede a Londra, è stato nominato membro del Consiglio CIBSE. Il suo mandato è iniziato l'8 maggio dopo la riunione annuale del CIBSE. Cooper è entrato a far parte del CIBSE nel 1991 ed è diventato borsista nel 2008. Nel 2013, è stato insignito dell'iscrizione onoraria alla City & Guilds Institution per i suoi contributi tecnico-educativi. Nel 2012 è stato insignito della medaglia d'argento CIBSE in segno di apprezzamento per i suoi servizi. Fa parte del team che organizza il Simposio CIBSE/Università di Northampton sull'ingegneria degli ascensori, che si tiene ogni anno a settembre. Cooper possiede numerose lauree, tra cui un Master in Ingegneria degli ascensori.

Drummond si unisce agli ascensori amalgamati

Nicola Drummond è entrato a far parte di Amalgamated Lifts nel Kent, Regno Unito Come parte del dipartimento di assistenza, Drummond aiuterà a far crescere l'attività di manutenzione di Amalgamated come responsabile dello sviluppo aziendale. In precedenza ha lavorato per Accord Lift Services e Schindler.    

Schindler lancia il sistema telefonico M2M in Svizzera

Schindler ha introdotto un nuovo telefono di emergenza e un sistema di telemonitoraggio in Svizzera basato sulla tecnologia machine-to-machine (M2M) di Swisscom, secondo m2mworldnews.com. Martin Huonder, responsabile della modernizzazione della gestione dei prodotti presso Schindler, ha affermato che M2M consente il monitoraggio delle chiamate di emergenza e del traffico in tempo reale. Il sistema, che sostituisce la connessione di rete fissa, è costituito da una scheda SIM che trasmette le informazioni a una piattaforma centrale di connettività-gestione, sia a intervalli regolari che su richiesta. Gli ascensori dotati di M2M sono pronti per il servizio immediatamente dopo l'installazione. Il nuovo sistema promette di fornire risparmi sui costi e un servizio migliore ai clienti in Svizzera, che ha un numero elevato di ascensori pro capite.

Ufficializzata la nuova direttiva europea sugli ascensori

La direttiva 2014/33/UE del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea (UE) è stata pubblicata nel Gazzetta ufficiale dell'UE. Sostituisce la versione originale, 94/16/CE. Le modifiche sono solo "cosmetiche" e principalmente finalizzate a portare un insieme di direttive "omnibus" in conformità con il Nuovo Quadro Legislativo, adottato nel 2008 come "Pacchetto merci" sull'armonizzazione delle leggi dei suoi stati membri relative agli ascensori e componenti di sicurezza per ascensori, dal Parlamento Europeo.

La pubblicazione chiarisce l'interpretazione e l'applicazione della legislazione da parte degli Stati membri per evitare condizioni di mercato diseguali e l'immissione sul mercato di prodotti non sicuri. La direttiva fornirà a produttori, installatori, organismi notificati e autorità nazionali definizioni più chiare, obblighi degli operatori economici, presunzione di conformità prevista dalle norme armonizzate, marcatura CE, politica per la presentazione della dichiarazione di conformità e procedure di valutazione della conformità. Si consiglia alle società di ascensori di prestare attenzione ai riferimenti contenuti nella documentazione e nelle certificazioni, poiché è cambiata la numerazione degli articoli e degli allegati.

Le modifiche e gli emendamenti tecnici richiesti dall'industria non sono stati presi in considerazione per il timore della Commissione Europea di rendere il processo troppo lungo. L'European Lift Components Association sarà vigile nell'applicazione della nuova direttiva negli stati membri nel tentativo di proteggere i produttori di componenti e le piccole e medie imprese da interpretazioni errate. La nuova direttiva è disponibile in tutte le 24 lingue europee sul sito Web: eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=uriserv:OJ.L_.2014.096. 01.0251.01.ITA. Segnalato da Luc Rivet, corrispondente di EW

Aggiornamenti sul mercato e sull'azienda

Aumento dei prezzi e della domanda dell'acciaio, accreditamento ed espansione del business in tutto il mondo

Prezzi dell'acciaio per intensificare la crescita dei prezzi degli ascensori

Gli ascensori sono tra i cinque prodotti a base di acciaio che si prevede vedranno una crescita accelerata dei prezzi a causa di un previsto aumento annualizzato del 2.2% dei prezzi dell'acciaio nei prossimi tre anni, secondo quanto riportato dalla società di ricerca australiana IBISWorld. Inoltre, si prevede che la continua ripresa delle costruzioni post-recessione alimenterà la domanda di ascensori, che contribuirà anche all'aumento dei prezzi. Il valore dell'edilizia privata non residenziale dovrebbe crescere a un tasso annuo del 7.5% dal 2014-2017. Questo, combinato con l'aumento dei prezzi dell'acciaio, dovrebbe tradursi in un'accelerazione degli aumenti dei prezzi degli ascensori a un tasso annuo del 4.2% dal 2014-2017, rispetto al 3.4% degli ultimi tre anni. L'acciaio rappresenta circa il 35% dei costi di acquisto totali tipici degli OEM.

Ascensore ThyssenKrupp sostenuto dalla domanda degli Emirati Arabi Uniti

ThyssenKrupp Elevator prevede una crescita significativa delle infrastrutture negli Emirati Arabi Uniti per rafforzare le vendite del 2014, The National ha riferito, citando il CEO Andreas Schierenbeck alla presentazione della nuova torre di prova da 45 milioni di dollari dell'azienda in Germania ad aprile. Gli Emirati Arabi Uniti stanno superando il resto del Medio Oriente in termini di nuove costruzioni e ThyssenKrupp Elevator prevede di costruire su un già solido track record nel paese, che include la fornitura di 133 unità al nuovo Yas Mall di Abu Dhabi e 640 unità (escluse 123 ponti passeggeri dall'aeroporto all'aereo) all'aeroporto internazionale di Dubai. Schierenbeck prevede un aumento del 10-12% delle vendite ad Abu Dhabi e Dubai quest'anno e si aspetta che l'attività continui, portando la forza lavoro di ThyssenKrupp Elevator da 1,700 nel 2013 a 2,300 entro il 2019.

Oleo Accreditato da UKAS

Oleo International, con sede a Midland, nel Regno Unito, è diventata la prima società di ingegneria del paese ad ottenere l'accreditamento UK Accreditation Service (UKAS) per il suo laboratorio di test sull'assorbimento di energia. Il progettista, produttore e fornitore di ammortizzatori idraulici per i mercati degli ascensori, delle ferrovie e dell'industria ha ottenuto il riconoscimento formale del proprio laboratorio di prova in base agli standard concordati a livello internazionale per i test sui prodotti. Ciò significa che i test dei propri prodotti e di quelli di altre società presso il proprio laboratorio in loco soddisfano i rigorosi standard internazionali dell'UKAS.

Oleo ha dimostrato che il suo laboratorio di prova ha un alto livello di controllo della qualità, oltre quello della ISO 9001, a cui l'azienda già aderisce. L'azienda ha inoltre dimostrato di utilizzare metodi tecnici convalidati approvati e di disporre di personale altamente qualificato che utilizza apparecchiature con accuratezza e calibrazione dimostrate per i test sui prodotti. Oleo si occupa di analisi dei tamponi da oltre 40 anni e dispone di un proprio laboratorio di analisi in loco.

La richiesta di accreditamento ha richiesto 18 mesi ed è stata guidata dal dipendente Oleo di 23 anni, Martyn Leckie. Leckie ha guidato il suo team di cinque persone attraverso il processo di candidatura UKAS e ha aggiunto:

“L'accreditamento UKAS del nostro laboratorio di prova è un enorme traguardo per Oleo. Conferma che siamo l'unica azienda nel Regno Unito in grado di testare i prodotti ad assorbimento di energia secondo gli standard stabiliti dall'UKAS e una delle poche in tutta Europa. Ciò si aggiunge all'enorme livello di integrità che abbiamo sui nostri prodotti. . . .”

L'accreditamento UKAS rimarrà valido per i prossimi tre anni, subordinatamente alla continua conformità agli standard internazionali.

Mitsubishi Electric apre un ufficio in Myanmar

Mitsubishi Electric Asia Pte. Ltd. ha aperto un ufficio presso l'Union Business Center a Yangon, Myanmar. L'ufficio ha il compito di espandere l'attività conducendo ricerche di mercato e supportando progetti infrastrutturali e distributori locali. Sarà guidato dal direttore generale Kohji Maruyama. Mitsubishi Electric fornisce prodotti, inclusi ascensori e scale mobili, tramite distributori in Myanmar dagli anni '1990. Osservando le prospettive del paese, la società ha osservato:

“Gli investimenti esteri per lo sviluppo delle infrastrutture e delle zone economiche speciali stanno accelerando in Myanmar a causa della democratizzazione e delle riforme economiche degli ultimi anni. Il mercato consumer del Paese ha un forte potenziale di crescita nel medio-lungo termine”.    

Contratti canadesi, proposta

La società nazionale GT ottiene contratti ad Halifax e Toronto; lo sviluppatore guarda a Dow's Lake.

GT in Nuova Scozia, stazioni della metropolitana TTC

Global Tardif (GT) si è aggiudicata il progetto Nova Convention Center di Halifax, Canada, da CKG Elevator per la fornitura di due montacarichi a ingranaggi con una capacità di 20,000 libbre, 16 ascensori senza locale macchina e sette scale mobili. La struttura è un 1 milione di piedi quadrati. sviluppo ad uso misto che copre due isolati. Oltre a un centro congressi, sono inclusi un centro finanziario, un hotel di lusso, residenze e servizi di vendita al dettaglio e di intrattenimento. La data prevista di completamento è la fine del 2015.

Inoltre, CEE Elevator Service Ltd. ha assegnato a GT un contratto per l'installazione di 10 ascensori panoramici idraulici personalizzati presso le stazioni Pape, Mars, Dufferin, Union, Ashbridges Bay e Lawrence della Toronto Transit Commission (TTC). Nel corso degli anni, Global Tardif ha fornito molti ascensori al TTC, che è il terzo sistema di trasporto pubblico più grande del Nord America, dopo la New York City Transit Authority e la metropolitana di Città del Messico. Fondata nel 1921, TTC comprende quattro linee di transito rapido con un totale di 69 stazioni.

Trio di torri per il lago di Dow, Canada

Due torri residenziali di 48 piani e un edificio di 18 piani sono stati proposti a Dow's Lake, l'ultimo di una serie di alte torri residenziali proposte per la città turistica, Notizie dalla comunità di Ottawa rapporti. Sarebbe composto da 1,123 unità abitative, oltre a negozi e servizi. I leader di Dow's Lake hanno recentemente dato il via libera a sviluppi residenziali di 45 e 30 piani.

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina di giugno 2014

flipbook

Sponsored
Sponsored