Sponsored
Sponsored

“Re Giorgio”

Sponsored
(lr) Davis Turner; Jeff Walker; Louis Bialy; Maria McDonald; George Gibson; Patricia Reddington; Geraldine Burdeshaw; Hank E. Peele, III; Jim Coaker; e Dick Gregory a Palm Springs

George W. Gibson riceve un giusto tributo al suo ritiro dall'A17 Standards Committee.

È giusto che George W. Gibson abbia condiviso il suo ritiro dal comitato per gli standard ASME A17 con molti amici e colleghi di lunga data a una cena tenuta in suo onore all'Hilton Palm Springs di Palm Springs, in California, il 3 maggio, parte del codice per gli ascensori A17 Settimana (vedi barra laterale). Gibson è il membro più longevo del comitato, essendo stato eletto per la prima volta nel 1975.

Molti degli stretti collaboratori di Gibson hanno riconosciuto il suo contributo al settore, di cui fa parte da 60 anni. Ha iniziato la sua carriera in Otis nel 1956, ricoprendo incarichi di crescente responsabilità fino al suo pensionamento nel 1993 come direttore di Worldwide Codes and Safety.

Mentre lavorava in Otis, Gibson ha dato molti importanti contributi in ingegneria, codici e standard. Davis Turner ha ricordato che suo padre, all'epoca vicepresidente della costruzione di Otis, ha elogiato Gibson come "un ragazzo intelligente" anni prima che Turner e Gibson si incontrassero. Inutile dire che finirono per diventare subito amici. Dopo essersi ritirato da Otis, Gibson è diventato presidente della George W. Gibson and Associates, Inc., una società di consulenza per ascensori da lui fondata.

Hank E. Peelle, III, presidente del comitato, ha parlato della mente agile di Gibson, delle squisite capacità ingegneristiche, della conoscenza enciclopedica e della capacità di rendere semplice il complesso e, quando necessario, il semplice complesso, sia nel lavoro del comitato che sul banco dei testimoni.

Turner ha riconosciuto l'incoraggiamento e la guida di Gibson quando Turner ha avviato la propria pratica di consulenza. Gibson non era solo un mentore, ma un amico fidato, ha osservato Turner, riconoscendo i numerosi premi ricevuti da Gibson nel corso degli anni. Ha divertito la folla con storie su alcuni degli altri premi conferiti a Gibson, consegnandogli infine il certificato "Big Dog Emeritus" in onore della sua appartenenza di lunga data al comitato.

Il tuo autore ha seguito con uno slideshow arrosto/toast spensierato. L'ultima diapositiva raffigurava Gibson come "King George", uno status che gli consentirà sempre di soddisfare la sua regola d'oro: "Chi ha l'oro fa le regole!"

Passando a un messaggio più serio, il tuo autore ha riconosciuto "King George" come un leader, mentore e insegnante ispiratore. Gibson è stato direttore di Worldwide Codes and Safety presso Otis quando ha coinvolto il tuo autore in A17 e nei comitati del codice ISO (International Organization for Standardization) nel 1987, incoraggiando il tuo autore a fare di codici e standard la sua carriera. Il tuo autore, che è succeduto a Gibson in Otis, ha concluso ringraziando Gibson a nome dell'ASME Board on Safety Codes and Standards, così come i suoi amici coinvolti nel Mechanical Design Committee, nel Technical Advisory Group (TAG) degli Stati Uniti e nell'ISO TC 178.

Patricia Reddington, direttore di ASME Safety Codes and Standards, ha affermato che, di fronte a una situazione difficile, Gibson ha sempre agito volentieri, ispirando così gli altri a farlo. Ha riconosciuto i contributi che Gibson ha dato a più livelli in ASME e all'industria nel suo insieme. Ha concluso con le seguenti citazioni di autori notevoli:

“Spesso diamo per scontate proprio le cose che più meritano la nostra gratitudine.” — Cynthia Ozick

“I volontari non vengono pagati, non perché siano inutili, ma perché non hanno prezzo”. — Sherry Anderson

"Non posso dare altra risposta, ma, grazie, grazie e grazie!" - William Shakespeare

Come gesto finale, a nome dell'ASME Council on Standards and Certification, Reddington ha consegnato a Gibson un certificato di apprezzamento per i suoi contributi.

Hank E. Peelle, III, presidente del comitato, ha parlato della mente agile di Gibson, delle squisite capacità ingegneristiche, della conoscenza enciclopedica e della capacità di rendere semplice il complesso e, quando necessario, il semplice complesso, sia nel lavoro del comitato che sul banco dei testimoni.

Peelle ha identificato i 15 comitati ASME di cui Gibson è stato membro e ha nominato i sei che ha presieduto: progettazione meccanica, terremoto, standard internazionali (da US TAG a ISO TC 178), movimento incontrollato di auto, arresto dell'ascensore e protezione delle porte. Ha aggiunto che Gibson è un membro fondatore del programma QEI. Peelle ha elogiato Gibson per il suo servizio al settore con molte entità al di fuori di ASME, tra cui National Elevator Industry, Inc. (NEII®), NAESA International, National Fire Protection Association, International Association of Elevator Consultants, International Association of Elevator Engineers, Elevator Fondazione per la sicurezza delle scale mobili e Elevator World, Inc.

Peelle ha anche notato che Gibson ha scritto molti articoli tecnici, tenuto numerosi discorsi sugli ascensori e ha ottenuto vari brevetti. Ha inoltre affermato che Gibson è un membro ASME e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui la medaglia ASME Safety Codes and Standards, il Board of Governors Certificate of Award e l'ASME Dedicated Service Award. Gibson ha anche ricevuto una citazione dal Comitato del Presidente degli Stati Uniti per gli Handicappati in riconoscimento di un ascensore per sedie a rotelle che ha progettato nel 1966.

Peelle ha osservato che è un po' scoraggiante rendere omaggio a qualcuno che ha contribuito così tanto, concludendo con quanto segue:

“Non basta una grande analisi per fare la differenza. Sei stato uno dei migliori e più efficaci sostenitori di Otis, di ASME e dell'industria. Ma non siamo soli in questo mondo. Qualunque cosa si realizzi è attraverso e con gli altri. George, ciò che ti distingue da tutti quelli che ti hanno preceduto e che ti hanno seguito è stato il tuo profondo desiderio di lavorare con gli altri, che siano leader o partecipanti, per rendere questo mondo migliore e più sicuro.

“Mi rendo conto che un George Gibson può capitare solo una volta in una generazione, e sono onorato di esserci stato quando tu eri qui. Sei davvero uno dei pochi che ha fatto di A17 lo standard di eccellenza che è oggi. Sappi questo: lasci grandi impronte per quegli ingegneri che seguono che vogliono anche lavorare con gli altri per cambiare il mondo.

Richard Gregory, vicepresidente del comitato, ha presentato a Gibson due punti. Il primo è stato un premio "Big Dog Retiring" incorniciato, che presentava l'immagine di un cane contento e la scritta "Penso che mi ritirerò dal tavolo dei grandi cani". Il secondo era un ricordo con una vera e propria chiamata della sala Otis Type 1920-SOB degli anni '1 con incisa le iniziali di Gibson.

Geraldine Burdeshaw, segretaria del personale del comitato, ha presentato a Gibson un certificato di appartenenza onoraria incorniciato. Ha spiegato che il premio rappresenta il profondo apprezzamento dei colleghi di Gibson, e di ASME nel suo insieme, per il servizio disinteressato.

Gibson ha poi pronunciato un discorso improvvisato eloquente e commovente. Ha indicato che preferisce riconoscere gli sforzi degli altri, piuttosto che ricevere riconoscimenti. Ha ringraziato Turner e il tuo autore per aver organizzato l'evento, ringraziando poi tutti i presentatori per le loro gentili parole e doni. Ha ringraziato i colleghi per il privilegio di lavorare con loro e ha rassicurato tutti che continuerà a partecipare a livello di commissione il più a lungo possibile.

Giustamente, al termine del suo discorso, Gibson ha ricevuto una clamorosa standing ovation da colleghi e amici.

A17 Codice Ascensore Settimana

I professionisti degli ascensori hanno fatto progressi su questioni come gli ascensori di residenze private (PRE) e la protezione di passeggeri e merci dalle porte degli ascensori durante la settimana del codice per ascensori A17 dell'American Society of Mechanical Engineers (ASME) presso l'Hilton Palm Springs ai piedi delle montagne di San Jacinto dal 2 al 5 maggio. Hanno anche onorato George W. Gibson al suo ritiro dopo più di 40 anni. 

Hanno partecipato circa 150 persone. I comitati di lavoro si sono concentrati su:

  • progettazione meccanica
  • Ascensori per uso limitato/applicazione limitata
  • Protezione di passeggeri e merci dalle porte degli ascensori
  • PRE
  • I miei ascensori
  • A17 Requisiti QEI
  • A17.4 Guida per il personale di emergenza
  • Ispezioni elettriche
  • Norme A17 
  • Nuova tecnologia
  • Standard internazionali A17
  • Norme A18

Il Comitato per la protezione delle porte è passato attraverso diverse presidenze nel corso degli anni. Durante questo incontro, è stato presieduto da Louis Bialy. La protezione della chiusura delle porte degli ascensori merci è stata elaborata e codificata qualche tempo fa, ma il problema rimanente (e più complesso) trattato riguardava gli ascensori per passeggeri. Il comitato era composto da professionisti degli ascensori e rappresentanti di vari produttori di dispositivi per la riapertura delle porte come i sistemi a infrarossi multiraggio. Il comitato ha una nuova scheda elettorale, che invierà per la revisione e il commento. Questo dovrebbe generare più input man mano che lo sforzo avanza.

Il comitato PRE ha dato il benvenuto a un rappresentante della Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo (CPSC), a cui è stato chiesto di agire a causa di lesioni e decessi che coinvolgono i PRE. La maggior parte di questi incidenti è attribuibile allo spazio libero tra la porta del vano di corsa a battente (hall) e il cancello della macchina (a fisarmonica e, in misura minore, a forbice). L'azione di CPSC potrebbe essere una regolamentazione totale dei PRE. CPSC ha informato il comitato che l'organizzazione preferisce ordinare il rispetto di uno standard volontario se ne esiste uno valido.

ASME ha collaborato pienamente con CPSC. A quanto pare, le modifiche approvate alla sezione PRE di A17.1-2016, che molto probabilmente saranno pubblicate nell'ottobre 2016, rispondono a queste preoccupazioni. Il CPSC prevede di incontrarsi ad ottobre, quindi è una corsa per vedere cosa sarà fatto entro quando.

È opinione del tuo autore che ciò che il comitato PRE ha scritto per ASME A17.1-2016, Sezione 5.3 (che copre i PRE) è un incredibile passo avanti e soddisferà e renderà felice CPSC. Il CPSC ha risorse limitate e ci vorrebbero anni prima che la commissione scriva regolamenti che si rivolgano ai PRE. CPSC ritiene che sia molto più semplice imporre la conformità con ASME.

Il Comitato per gli standard era presieduto da Hank E. Peelle, III, con il tuo autore e Cal Rogler come vicepresidenti. Ci sono state 34 richieste di interpretazione del codice. Alcune richieste necessitano ancora di risposte generate dai comitati di lavoro e sono state rinviate ai richiedenti dopo essere state ritenute poco chiare. Alcuni erano semplicemente chiusi. Laddove il comitato ha generato risposte, queste sono state discusse, modificate e adottate per la pubblicazione nel prossimo libro di interpretazioni. Sono state discusse revisioni tecniche e procedure e sono stati ricevuti rapporti dai comitati ad hoc, amministrativi, di lavoro e di redazione degli standard.

La segretaria del personale ASME, Geraldine Burdeshaw, ha condotto la formazione del comitato, comprese sessioni su questioni relative al diritto d'autore. Durante la sessione esecutiva è stata rinnovata l'appartenenza di molte persone a vari comitati di lavoro. I prossimi incontri sono previsti il ​​26 settembre ad Atlanta e il 9 gennaio 2017 a Clearwater Beach, Florida.

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina di luglio 2016

flipbook

Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina di luglio 2016

flipbook

Sponsored