Sponsored
Sponsored

Il nuovo presidente della NAEC, Mark Boelhouwer, parla con EW

Sponsored
C. Mark Boelhouwer

C. Mark Boelhouwer (MB), vicepresidente di Oracle Elevator Co., una società di servizi di ascensori con oltre 250 dipendenti in 17 stati degli Stati Uniti, ha avuto di recente l'opportunità di parlare con ELEVATOR WORLD (EW) in seguito alla sua recente elezione a presidente dell'Associazione nazionale dei costruttori di ascensori (NAEC).

EW: Condivideresti un po' del tuo background?

MB: Risiedo nel Connecticut e lavoro presso la sede centrale di Oracle a Torrington, Connecticut. Ho una laurea presso il Trinity College di Hartford e un JD/MBA presso l'Università del Connecticut a Storrs, entrambi in Connecticut. Ho iniziato nel 1987 con United Technologies Corp. (la società madre di Otis) e sono entrato in Otis nel 1990 come avvocato e ho subito avuto l'opportunità di lavorare per Otis in Francia nel campo delle fusioni e acquisizioni. Ho lavorato su diversi progetti in tutta Europa e nell'ex Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Al mio ritorno negli Stati Uniti, ho lavorato con un team che acquistava società di servizi di ascensori in Nord America. Nel 1994, sono passato dall'essere un avvocato al lato commerciale [della società] e nel 1999 sono stato nominato capo dell'attività North American Elevator Services (NAES) di Otis. Ho lasciato Otis nel 2004. Ai tempi della NAES, sono stato coinvolto nell'acquisto di oltre 100 società indipendenti di servizi di ascensori. Nel 2005, sono entrato a far parte del mio ex capo di Otis, Bill Miller, quando ha avviato Oracle.

EW: Cosa ti ha aiutato a capire che questo settore era adatto a te?

MB: Otis era un'azienda così vivace e veramente internazionale che è stata una scelta facile intraprendere una carriera nel mondo degli ascensori.

EW: Hai avuto mentori lungo la strada?

MB: Ho avuto la fortuna di avere molti mentori nella mia carriera, incluso il mio attuale partner, Miller. Un consiglio che ho ricevuto da JP Van Rooy (allora presidente di Otis) è stato di non aver paura di commettere errori, ma [cercare di] evitare quelli grandi. Penso che sia stato molto utile: come sanno tutti i miei colleghi nel settore degli ascensori, molte decisioni vengono prese nel corso della giornata e concentrarsi sull'ottenere il 100% di esse nel modo giusto significherebbe che le decisioni non vengono prese affatto.

EW: Quali sono le maggiori sfide che affronti nella tua posizione attuale e come lavori per superarle?

MB: Oracle pone sempre l'accento sulla sicurezza e sulla formazione. [L'azienda] rende la sicurezza importante quanto qualsiasi altra cosa facciamo. Partecipiamo attivamente al programma Certified Elevator Technician (CET®) della NAEC. Vorremmo anche espanderci dall'essere un'azienda di servizi regionale ad essere un'azienda nazionale.

EW: Che consiglio daresti a qualcuno che sta valutando una carriera nel settore degli ascensori oggi, e cosa prevedi?

MB: Partecipa alla NAEC e ad altri gruppi industriali. Sono una risorsa enorme. La mia sfera di cristallo non è migliore di quella di nessun altro, ma vedo una ripresa lunga e lenta, con un 2013 leggermente migliore del 2012, con l'opportunità per il 2014 di tornare a tassi di crescita più normali. Per aiutare a sopravvivere a questa recessione, attieniti a ciò che sai fare meglio e tieni d'occhio il flusso di cassa.

EW: Cosa ha significato per te la NAEC e cosa pensi di ottenere come presidente di quest'anno?

MB: La mia esperienza con NAEC si è rivelata estremamente gratificante e intendo rimanere attivamente coinvolto oltre il termine della mia presidenza. All'età di 51 anni, non ho intenzione di andare in pensione in qualsiasi momento nel prossimo [futuro].

EW: A quali altre organizzazioni professionali appartieni?

MB: Sono un fiduciario della University of Connecticut School of Law, nonché del Board of Fellows del Trinity College (Hartford).

EW: A quali eventi del settore partecipi regolarmente?

MB: Partecipo sia alla Spring Educational Conference della NAEC che alla convention annuale. Quest'anno sono in programma dal 13 al 16 aprile al Ritz-Carlton Laguna Niguel a Dana Point, in California, e dal 22 al 26 settembre al Tampa Marriott Waterside e all'Embassy Suites a Tampa, in Florida, rispettivamente.

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Senior Associate Editor di Elevator World

Mondo Ascensore | Copertina gennaio 2013

flipbook

Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina gennaio 2013

flipbook

Sponsored