Sponsored
Sponsored

Ristrutturazione degli edifici delle Nazioni Unite

Sponsored
La capacità degli ascensori per sedie a rotelle è di 750 libbre ciascuno. Sono serviti due pianerottoli.

L'accessibilità nell'edificio delle Nazioni Unite (ONU) a New York richiede quattro ascensori unici.

La ristrutturazione da 2.1 miliardi di dollari del famoso edificio delle Nazioni Unite a New York City ha comportato rigidi vincoli di progettazione, limitazioni di accesso al sito, altissima sicurezza e l'uragano Sandy, solo per citare alcune sfide. L'appaltatore del progetto Skanska USA si è rivolto a Mobility Elevator & Lift Co. per aiutare a progettare quattro sollevatori per sedie a rotelle verticali personalizzati per rendere accessibili alle sedie a rotelle varie sale di montaggio. Dopo diversi incontri e revisioni di proposte progettuali, Mobility è stata scelta come fornitore e installatore del prodotto.

Mobility ha contattato il suo partner di lunga data e produttore di apparecchiature Savaria per aiutarlo a sviluppare e completare il design del progetto. I quattro ascensori sono stati progettati su misura con finiture in acciaio inossidabile su superfici esposte e pannelli di recinzione in vetro senza cornice. Anche i cancelli di piano sono stati realizzati su misura con vetro e acciaio inossidabile. I chiudiporta utilizzati erano ad incasso a pavimento. 

Uno dei quattro ascensori richiedeva una configurazione di ingresso/uscita a 90°, che complicava ulteriormente il progetto. Secondo i codici ANSI A18.1, i modelli a 90° richiedono cancelli di piano azionati elettricamente, nonché un cancello largo 42 pollici sul lato lungo della piattaforma. Mobility ha preso in considerazione diverse opzioni per gli operatori di cancelli elettrici, incluso un modello da incasso a pavimento, ma a causa di vincoli di spazio e altre limitazioni del sito, questa opzione è stata eliminata. Savaria ha progettato un modello fuori pavimento abbastanza potente da azionare le pesanti porte interamente in vetro e acciaio inossidabile, pur mantenendo un design molto elegante, minimalista e moderno, che ha reso molto felici gli architetti del progetto Einhorn Yaffee Prescott.

La produzione è stata completata otto settimane dopo la scelta del design. Entrando nel sito, tutto il personale del progetto è stato sottoposto a controlli di sicurezza e di background molto severi. Il programma di installazione doveva essere elaborato in base al programma delle Nazioni Unite, che a volte era limitato a solo un paio d'ore al giorno. L'uragano Sandy ha colpito la città il 29 ottobre 2012, causando il versamento di 2 piedi d'acqua dall'East River in 350,000 piedi quadrati di spazio recentemente rinnovato nell'edificio, insieme a estese interruzioni di corrente.

Nonostante gli ostacoli, l'installazione dell'ascensore è stata completata nel luglio 2013. Tutti i soggetti coinvolti hanno provato un grande senso di orgoglio e felicità per essere parte di questo progetto storico.

Tag correlati
Sponsored
Sponsored

Mondo Ascensore | Copertina di giugno 2014

flipbook

Sponsored
Sponsored