Sponsored
Sponsored

Stati Uniti guardando in alto

Sponsored
Schindler fornisce il sistema di trasporto verticale per il nuovo Comcast Innovation and Technology Center di Philadelphia. A 1,212 piedi, sarà l'edificio più alto negli Stati Uniti al di fuori di New York e Chicago; progetti infrastrutturali come la modernizzazione di 128 scale mobili e 34 ascensori all'interno del sistema della Washington Metropolitan Area Transit Authority a Washington, DC, stanno creando lavoro per gli OEM. KONE sta consegnando il progetto (foto per gentile concessione dell'utente di Flickr cmccorkle2005: www.flickr.com/photos/mccorklefamily/593617770/); Gensler è l'architetto di 500 W. Second Street, una torre per uffici che sta prendendo forma ad Austin. Schindler fornisce il sistema di trasporto verticale dell'edificio.

La costruzione, compresa quella di grattacieli e infrastrutture, dovrebbe guadagnare slancio fino al 2015 e mantenersi stabile nel 2016 e le società di ascensori stanno raccogliendo i frutti.

Da costa a costa, nelle principali città degli Stati Uniti e nelle città più piccole, la costruzione è in aumento. I grattacieli che ospitano uffici, hotel e negozi stanno aumentando e le aziende di trasporto verticale stanno raccogliendo i frutti. Gli analisti prevedono che la tendenza acquisirà slancio per il resto del 2015 e l'edilizia rimarrà forte, ma più equilibrata, fino al 2016. Gli OEM segnalano un lavoro costante. Gli appaltatori indipendenti di ascensori, sebbene debbano affrontare delle sfide, sono generalmente ottimisti (vedi barra laterale). Kermit Baker, capo economista dell'American Institute of Architects (AIA), osserva:

“Aspettatevi che la seconda metà del 2015, così come il 2016, sia positiva per l'attività di costruzione. La spesa per l'edilizia non residenziale dovrebbe raggiungere un totale di circa 380 miliardi di dollari quest'anno, avvicinandosi ai 390 miliardi di dollari nel 2016. Ciò lascerebbe comunque il settore al di sotto del suo massimo più recente del 10 di oltre il 2008%. Tuttavia, se queste previsioni vengono raggiunte, la spesa per l'edilizia non residenziale l'edilizia sarebbe aumentata di oltre il 25% tra il 2013 e il 2016, portando il settore in modo allettante vicino a una piena ripresa da questa passata recessione".

La crescita nel settore istituzionale promette di bilanciare la crescita complessiva per il 2015 nel 2016, afferma Baker, con la spesa per la costruzione istituzionale in aumento di quasi il 6% nel 2016 - più del doppio rispetto al 2015. Secondo l'AIA, si prevede che tutti i settori non residenziali vedranno guadagni , con una spesa complessiva per l'edilizia del 9%, l'attività commerciale del 12% e la produzione del 22%. Nel 2016 l'edilizia non residenziale dovrebbe crescere dell'8%. Le fatture architettoniche dell'AIA per i progetti multifamiliari, che sono un indicatore dell'attività di costruzione tra i nove ei dodici mesi della strada, si sono mantenute forti, sebbene la domanda stia rallentando. Gli sviluppatori stanno ancora ottenendo finanziamenti per progetti, come i grattacieli di condomini di lusso, ma il rallentamento della domanda induce a chiedersi se questo mercato si stia avvicinando a un punto di rottura.

Gli OEM di ascensori considerano il mercato statunitense una pietra angolare della loro attività e un continuo afflusso di contratti promette di garantire che rimanga tale. Schindler, ad esempio, afferma che nel 2014 gli Stati Uniti sono emersi come leader della divisione americana in termini di ricavi e ordini. La società, afferma Christopher Smith, direttore del marketing e delle comunicazioni, "ha registrato aumenti eccezionali degli ordini ricevuti" negli Stati Uniti

Mercati tra cui Chicago e New York rappresentano la parte del leone dei contratti per uffici commerciali di Schindler, comprese nuove costruzioni, manutenzioni e ammodernamenti. I progetti a San Francisco, Filadelfia e Houston stanno generando lavoro anche per Schindler, che, oltre all'installazione di edifici commerciali, sta eseguendo importanti lavori infrastrutturali per organizzazioni come l'Autorità di Honolulu per il trasporto rapido (HART). Per questo nuovo progetto di trasporto pubblico, Schindler sta fornendo 49 ascensori a trazione personalizzati senza locale macchina e 23 9700 scale mobili.

I progetti infrastrutturali domestici stanno generando abbastanza lavoro per andare in giro. KONE Americas ha recentemente intrapreso il più grande progetto della sua storia: modernizzazione e sostituzione di 128 scale mobili e 34 ascensori nelle stazioni della Washington Metropolitan Area Transit Authority. Patrick O'Connell di KONE ha recentemente parlato ELEVATOR WORLD su alcune delle specifiche di quel progetto (EW, agosto 2015). Manterrà impegnati i dipendenti Schindler almeno fino al 2020.

La portata di KONE negli Stati Uniti è pervasiva, osserva O'Connell, e include grandi città come Chicago; New York; Boston; Dallas; Denver; Atlanta; San Francisco; Seattle; e Washington, DC; e città di medie dimensioni come Indianapolis; Nashville, Tennessee; Kansas City, Missouri; Baltimora; e Austin, Texas. KONE è stata recentemente scelta per modernizzare la storica 11 W. Madison Avenue a New York City (EW, aprile 2015) e per fornire 14 ascensori per una nuova torre di uffici ad Austin, 500 W. 2nd Street.

Il cielo è il limite

Il gigante globale dei grattacieli di New York è nel bel mezzo di un boom di grattacieli, guidato in particolare da condomini di fascia alta che stanno attirando l'attenzione del mondo. Quando sarà completato in pochi anni, il 1,432 Park Avenue alto 432 piedi sarà l'edificio residenziale più alto dell'emisfero occidentale (EW, giugno 2015). Jason Barr, un professore della Rutgers University-Newark che ha scritto "The Economics of Skyscraper Construction in Manhattan" per il Council on Tall Buildings and Urban Habitat, afferma che il fatto che tali edifici vengano costruiti significa che le persone sono disposte a pagare un premio per viverci . Gli ascensori sono una parte fondamentale dell'equazione, osserva, continuando:

“Anche se nessuna ricerca ha studiato i motivi specifici per [persone disposte a pagare di più per la proprietà ai piani più alti], si potrebbe presumere che il premio in altezza sia determinato prima dalle viste migliori e dal rumore della strada inferiore, e in secondo luogo dallo status sociale che conferisce coloro che occupano spazio al di sopra della maggioranza degli inquilini. Essere a un piano più alto segnala che si hanno più risorse per pagare il diritto, e quindi si occuperà una posizione più favorevole nella gerarchia sociale o economica. Questo premio in altezza si basa sul presupposto che gli ascensori siano in grado di trasportare le persone rapidamente e comodamente ai piani superiori". 

Pochi luoghi sono più evidenti che in Medio Oriente, dove il cavo leggero UltraRopeTM di KONE solleverà gli ascensori della futura torre più alta del mondo, la Kingdom Tower (EW, luglio 2015). La tecnologia precede quasi sempre la domanda, osserva Barr, ed è solo una questione di tempo prima che i clienti di New York e di altre grandi città degli Stati Uniti richiedano tecnologie come UltraRope, dice.

Mentre il sud-est asiatico e il Medio Oriente sono "in crisi" in termini di costruzione di grattacieli, gli Stati Uniti non se la cavano, osserva Barr. Gli anni immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale furono il periodo di massimo splendore per la costruzione di grattacieli a New York, Chicago e Los Angeles, ma oggi ce ne sono molti di nuovi in ​​cantiere e sono molto più alti dei loro predecessori. New York ha almeno sette supertall di lusso in programma o in costruzione, condomini abitativi accessibili solo ai più ricchi del mondo.[1] Un attico nell'One57 di New York è stato venduto all'inizio di quest'anno per oltre 100.5 milioni di dollari, stabilendo un record cittadino.[2]

Sulla base di ciò che è stato annunciato o che sta già emergendo, si prevede che il boom dei grattacieli di lusso di Manhattan continuerà a un ritmo costante per circa i prossimi sei anni, afferma Barr. Gli acquirenti sono spesso investitori internazionali che apprezzano il prestigio di possedere proprietà immobiliari di Manhattan.[3]

Viene da chiedersi se il trend dei grattacieli residenziali ultralusso sia sostenibile. "Dati i prezzi elevati per i condomini di lusso, gli sviluppatori si stanno affrettando a completare il maggior numero possibile di questi tipi di edifici", osserva Barr. "Ma probabilmente scopriranno di aver fornito un eccesso di offerta al mercato, poiché ci sono solo così tanti miliardari nel mondo". È probabile, ha detto, che alcuni dei piani attuali verranno scartati o cambieranno direzione se le unità non verranno vendute.  

Gli ascensori negli Stati Uniti condividono alcune caratteristiche, afferma Matt Watkins, vicepresidente esecutivo del marketing, ThyssenKrupp Americas, che osserva che gli ascensori sono in genere più grandi negli Stati Uniti a causa del fatto che gli sviluppatori hanno più spazio con cui lavorare e rispettano l'Americans with Disabilities Act. Inoltre, alcuni AHJ negli Stati Uniti non consentono l'installazione di ascensori senza locale macchina, afferma.

Tuttavia, i clienti statunitensi stanno abbracciando la nuova tecnologia. Watkins afferma che il numero di installazioni gearless di media e alta altezza sta aumentando "in modo significativo" e l'accettazione dei sistemi di spedizione a destinazione continua a crescere.

Schindler è d'accordo. Smith afferma che per i suoi clienti, "La tecnologia PORT di Schindler sta rapidamente diventando lo standard nella spedizione di nuove costruzioni ed è emersa come una necessità per competere per l'aggiudicazione dei contratti".

Gli sviluppatori statunitensi sembrano pronti a sfruttare gli ultimi metodi di installazione, che stanno cambiando il modo in cui vengono costruiti i grattacieli. L'ascensore autosollevante JumpLift di KONE ha fatto il suo debutto in Nord America di recente in One Bloor, in costruzione nel centro di Toronto (EW, gennaio 2015). JumpLift, afferma O'Connell, "riduce di mesi il programma di costruzione di un grattacielo e aiuta a garantire il flusso efficiente di lavoratori edili per portarli in sicurezza ai loro piani di lavoro".

Secondo il Project Executive Leo Estrada di Tutor Perini Building Corp. ., il quale afferma:

“Ciò significa che non dobbiamo aspettare che l'edificio venga completato prima di avere un'auto funzionante. [Gli ascensori] saliranno sull'edificio a intervalli di tre piani finché la costruzione non raggiungerà la cima. Queste auto sostituiranno un montacarichi a doppia auto durante la costruzione. Da quanto ho capito, questa sarà la prima volta che questo sistema verrà utilizzato negli Stati Uniti”

Ad agosto, la torre Panorama era completa per circa il 20%. Sempre a Miami, la Porsche Design Tower di 60 piani è destinata a ricevere ascensori unici appositamente progettati per portare le automobili dei proprietari direttamente alle loro porte.

I membri NAEC condividono i loro pensieri

Gli indipendenti della National Association of Elevator Contractors (NAEC) dipingono un quadro misto ma rimangono generalmente ottimisti.

“L'area geografica di Kencor Inc. è lo stato del New Jersey, la Pennsylvania orientale, il Delaware e il Maryland. L'attività di nuova costruzione è in gran parte finanziata dal comune o dal governo federale. Il settore degli appartamenti è ancora attivo. Tuttavia, ufficio, vendita al dettaglio e industria [sono] non molto attivi al momento. L'attività di modernizzazione è in forte espansione, soprattutto nelle aree metropolitane, soprattutto nel settore abitativo. Le nostre prenotazioni di modernizzazione sono aumentate di oltre il 25% rispetto al 2014. Le prenotazioni di manutenzione e riparazione sono aumentate di oltre il 20% rispetto al 2014 e continuano a essere forti in ogni area geografica che serviamo. Nel complesso, vediamo una crescita moderata per la seconda metà del 2015 e l'inizio del 2016. Kencor continuerà ad espandersi e ad assumere fino al 2015. " – Richard A. Kennedy, presidente e CEO, Kencor, West Chester, Pennsylvania

“Abbiamo visto una crescita costante sia nel business commerciale che in quello residenziale e abbiamo una forte previsione per i prossimi otto mesi. Detto questo, i margini di profitto sono stati molto più ristretti. La speranza è che migliorerà con le previsioni di Associated Builders & Contractors di una ripresa del settore ragionevolmente vivace nel 2015 che dovrebbe continuare nel 2016”. – David Smarte, direttore di Safety & Education, Delaware Elevator (uffici in Delaware, Maryland, Virginia, Minnesota, Pennsylvania e Florida)

“Il Midwest ha visto un volume consistente di progetti di ascensori residenziali personalizzati, ma non come nel 2000-2007. C'è qualche attività su progetti multiunità, ma non come nello stesso lasso di tempo. L'imposizione di licenze e ispezioni aumenterà il costo del lavoro e potenzialmente metterà gli ascensori residenziali fuori dal budget di molti progetti. L'inflazione del lavoro è iniziata, poiché un salario minimo artificiale di 15 dollari sta già influenzando la mentalità dei dipendenti iniziali. Il segmento degli ascensori verticali e inclinati è piuttosto frammentato, con molte opzioni online fai-da-te che riducono il valore percepito delle opzioni conformi al codice. Ulteriori normative governative stanno costringendo i piccoli appaltatori a chiudere l'attività poiché la proprietà dell'azienda diventa una battaglia quotidiana con la conformità normativa rispetto alla gestione della propria attività. Le banche non concedono prestiti e le nuove autorità di vigilanza stanno mettendo in discussione le normali pratiche di prestito, quindi le linee di credito e i mutui sono molto più difficili da garantire, anche con un credito perfetto. Non mi aspetto alcun aumento dell'attività fino a dopo il 2016”. – Craig Jones, proprietario, Paese Home Ascensore, Brighton, Missouri

“Il portafoglio ordini è molto buono, il business è forte e sembra che rimarrà molto forte almeno fino alla fine di quest'anno e nel primo trimestre del prossimo anno. Ci sono molte attività in corso sia nel settore privato che in quello pubblico. Quasi tutti gli appaltatori sono occupati. I tempi di consegna e gli orari stanno diventando un po' un problema a causa della manodopera e della consegna tempestiva delle attrezzature". – Bret Abels, vicepresidente senior, O'Keefe Elevator Co., Inc., Omaha, Nebraska

“Abbiamo un arretrato di sei mesi di lavoro. Il mercato residenziale è forte e il mercato commerciale sta andando bene. Le modernizzazioni sono discutibili. Stiamo assistendo a un aumento delle offerte per gli ascensori commerciali, quindi prevedo che il prossimo anno sarà un anno di successo per gli ascensori". – Joe McNally, presidente del consiglio di amministrazione, McNally Elevator, Kalamazoo, Michigan

Referenze
[1] Vanity Fair, "Troppo ricco, troppo magro, troppo alto?" (Goldberger, Paul); maggio 2014.
[2] nycurbed.com, "$ 100 Million One57 PH chiude ufficialmente, batte il record di New York" (Amato, Rowley); 17 gennaio 2015.
[3] The New York Times, "Torri di segretezza: flusso di ricchezza straniera scorre verso l'Elite New York Real Estate" (Story, Louise and Saul, Stephanie); 7 febbraio 2015.
sponsorizzato

Elevator World Associate Editor

Sponsored
Sponsored
Columbia-Elevator-a-50

Ascensore Columbia a 50

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

La prima legge cinese sulla sicurezza di ascensori/attrezzature speciali

Adatto-per-il-lavoro

Adatto per il lavoro

La-prima-storia-dei-sistemi-di-ascensori-senza-cavi

La storia antica dei sistemi di ascensori senza cavi

Jamarats-Passeggiate mobili

I marciapiedi mobili di Jamarat

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Associazioni

aerodinamico

aerodinamico

EESF-Chicago-Crociera

Crociera EESF Chicago

Sponsored
Sponsored