Un raggio di luce alle porte della Foresta Nera

Un-faro-di-luce-alla-porta-della-foresta-nera
L'impianto di Neuhausen è molto automatizzato e produce più di 3,500 sistemi di ascensori all'anno.

ThyssenKrupp Elevator eleva la ricerca e lo sviluppo, assicura un'impronta globale, promuove il turismo con Rottweil, Germania, torre di prova.

Le torri di prova per ascensori sono generalmente edifici alti in cemento, tecnicamente utili ma non molto interessanti dal punto di vista visivo. Non è così per un enorme progetto che ThyssenKrupp Elevator AG ha presentato l'11 aprile 2014 a Rottweil, in Germania. La piccola e graziosa cittadina di Rottweil, la più antica del Bade-Württemberg, è conosciuta fin dal Medioevo come la "città delle torri". Il progetto ThyssenKrupp Elevator, che è stato accolto con entusiasmo dal sindaco di Rottweil Ralf Bross e dai residenti, aiuterà sicuramente a mantenere il nome. Con i suoi 244 m sarà la seconda struttura più alta della Germania, dopo la Torre della televisione di Berlino.

La bellezza della torre di prova, che dovrebbe essere completata nei prossimi tre anni, è che è il sogno di un architetto e vanterà la piattaforma di osservazione più alta della Germania. Bross, che capisce cosa significa la struttura di punta per la Germania meridionale, afferma:

“La torre di prova aprirà un nuovo capitolo nella storia dell'architettura di Rottweil. L'interazione tra il centro della città medievale e la nuova torre di prova è un punto di forza unico con cui la nostra silhouette cittadina si distinguerà da tutte le città comparabili e fornirà una spinta significativa al turismo e all'economia locale”.

L'uomo assunto per il progetto è il famoso architetto tedesco-americano Helmut Jahn, con sede a Chicago e noto per progetti come il Sony Center da 800 milioni di dollari a Potsdamer Platz a Berlino; la MesseTurm di Francoforte, Germania; One Liberty Place, un tempo l'edificio più alto di Philadelphia; e l'aeroporto di Suvarnabhumi a Bangkok. Ha ideato la torre di prova con il suo collega, architetto e ingegnere strutturale Werner Sobek, noto per le sue case ecosostenibili e autosufficienti che utilizzano una pelle di poliuretano su un telaio in fibra di carbonio.

Jahn ha affermato che il progetto ThyssenKrupp Elevator fonde forma e funzione, osservando:

“Arte e architettura sono molto vicine. I confini tra i due sono molto vaghi. Nel caso della torre di prova di Rottweil, è necessario conoscere la storia ma non ripetere la storia. Questa torre è un'opportunità per portare la città nel futuro e trasformare questo edificio tecnico in una dichiarazione artistica. La 'torre di luce' rappresenterà l'azienda e sarà un'esperienza unica per il pubblico, un nuovo capitolo nella storia bimillenaria di Rottweil, 'città delle torri'”.

Gli edifici iconici spesso iniziano con l'essere rifiutati dal pubblico. Fu il caso della Torre Eiffel a Parigi alla fine del XIX secolo e del Monumento a Washington a metà del XIX secolo. Non è così in questo caso. L'edificio è così artistico che promette di diventare un altro segno distintivo di Rottweil. La torre di prova ThyssenKrupp Elevator sarà avvolta da un tessuto a forma di spirale che creerà un rapporto con l'ambiente e assumerà sembianze diverse, a seconda della luce e dell'ora del giorno o della notte. La torre sarà luminescente; sarà illuminato dall'interno, sotto una busta trasparente. Il tessuto in fibra di vetro dell'involucro sarà tessuto in modo tale da risultare più trasparente verso l'alto, dove la struttura in cemento sarà in parte visibile, e darà l'impressione di svanire nel cielo alla luce del giorno.

Una torre di prova per promuovere le innovazioni future

La torre alta 244 m rappresenta un investimento di oltre 40 milioni di dollari. Conterrà 15 pozzi di prova e la sua altezza consentirà di testare ascensori ad alta velocità fino a 18 mps. Tali unità necessitano di fasi di accelerazione e decelerazione più lunghe. La sua altezza è progettata per testare gli ascensori a due piani, oltre a quelli convenzionali. ThyssenKrupp Elevator vuole utilizzare la torre non solo per sviluppare nuove tecnologie, ma anche per testare e certificare i suoi prodotti.

La torre sarà accessibile ai 10,000 studenti di ingegneria della regione, home a diverse università e scuole di ingegneria rispettate, non solo a Stoccarda e Costanza, in Germania, ma anche a San Gallo, Winterthur e Zurigo, in Svizzera. È una base di reclutamento ideale per ThyssenKrupp Elevator.

La location non è stata scelta a caso. Al contrario, il Bade-Württemberg è il cuore di ThyssenKrupp Elevator, che ha il suo stabilimento principale a Neuhausen, vicino a Stoccarda. Quella struttura produce circa 400 ascensori per grattacieli e sistemi speciali all'anno, insieme a tipi più convenzionali di ascensori. Nelle vicinanze si trova anche il centro di ricerca e sviluppo di Pliezhausen. Le tre sedi lavoreranno insieme e i dipendenti verranno aggiunti ai 1,500 dipendenti di ThyssenKrupp Elevator esistenti nella regione. L'azienda capitalizza l'immagine del “made in Germany”, che è, e rimane, un plus in tutto il mondo. Con un portafoglio che include l'allestimento dell'edificio più alto degli Stati Uniti, il One World Trade Center di New York, alto 541 m, con 73 ascensori che servono 104 piani a 10 mps, ThyssenKrupp Elevator ha rafforzato la sua posizione di leader mondiale nel servendo gli edifici più alti e sviluppando le applicazioni più veloci.

Grattacieli per un mondo meglio urbanizzato

Andreas Schierenbeck, presidente del comitato esecutivo di ThyssenKrupp Elevator, ha sorriso mentre svelava la torre di prova, che unisce tecnologia all'avanguardia e ingegneria verde. Illustrando la necessità di una tale struttura, Schierenbeck ha affermato:

“L'urbanizzazione è una tendenza inarrestabile. La superficie urbana e commerciale dovrà crescere dell'85% entro il 2025 per far fronte alla migrazione delle popolazioni verso agglomerati urbani di oltre 10 milioni di abitanti. [1] Le opzioni di costruzione più praticabili sono gli edifici di media e alta altezza, il che significa che si prevede che la domanda globale di attrezzature e servizi per ascensori aumenterà di oltre il 5% annuo fino a 52 miliardi di euro (2.76 miliardi di dollari).”

Soddisfare le richieste sarà davvero una sfida per l'industria delle costruzioni. Aggiunge Schierenbeck:

“Con la nuova torre di prova, siamo pronti per il successo nel promettente mercato degli ascensori per edifici di media e alta altezza. La nostra nuova tecnologia per ascensori consente di ridurre l'ingombro di ascensori-scale mobili in un edificio, liberando aree significative per ulteriori ricavi da affitto".

Nei prossimi 10 anni, i grandi agglomerati urbani di oltre 10 milioni di abitanti nelle economie emergenti rappresenteranno il 50% della popolazione mondiale. La popolazione urbana del mondo aumenterà a 2.8 miliardi di persone entro il 2050, e 2.62 miliardi di quel numero saranno nei mercati emergenti. In Nord America e in Europa, le aree urbane più grandi stanno crescendo più velocemente di altre città. Le città con più di un milione di persone negli Stati Uniti crescono del 3.2%, più velocemente del tasso di crescita medio degli Stati Uniti del 2.4%. Allo stesso tempo, le città con meno di 500,000 persone crescono in media dello 0.2% e le città più piccole vedono diminuire la loro popolazione.[1]

Nel mondo emergente, città come Shanghai; San Paolo, Brasile; Istanbul; e Lagos, Nigeria; sono esempi di megalopoli relativamente nuove di oltre 10 milioni di abitanti, che stanno ridefinendo il paesaggio urbano. Entro il 2020, la Cina aprirà la strada, con 121 agglomerati urbani (popolazioni di oltre 1 milione), seguita dall'India con 58 e dagli Stati Uniti con 46. I paesi con i tassi di crescita più rapidi sono nel sud e sud-est asiatico, nel Medio Oriente , America centrale e Africa subsahariana.[1]

Il 21° secolo sarà il secolo metropolitano

Naturalmente, questo rapido sviluppo mette sotto pressione gli urbanisti e gli sviluppatori di infrastrutture. Non sempre è presente una pianificazione urbana efficiente e le economie di scala attese dall'urbanizzazione non sono sempre raggiunte, almeno non all'inizio del processo. Secondo ThyssenKrupp Elevator, le normative restrittive, come il tetto all'altezza degli edifici a Mumbai, possono rivelarsi un grave ostacolo al progresso. Dopo il crollo del 2008, l'industria delle costruzioni ha mostrato un'evidente ripresa nel soddisfare le richieste delle nuove popolazioni urbane. I materiali da costruzione sono chiaramente uno dei settori chiave su cui investire per capitalizzare il boom dell'urbanizzazione.[2]

Tutto ciò significa che l'elenco degli edifici più alti del mondo aumenterà nei prossimi anni. Attualmente, oltre 180 edifici in costruzione supereranno i 250 m, 50 dei quali dovrebbero essere completati ogni anno. Gli architetti stanno pensando molto seriamente agli "edifici alti un miglio" (ELEVATOR WORLD, aprile 2014). Non sorprende che la maggior parte dei nuovi alti rialzi si trovino nei mercati emergenti, come Guangzhou e Pechino in Cina, e San Paolo.

ThyssenKrupp Elevator sottolinea che, sorprendentemente, l'ingombro dell'ascensore/scala mobile in un edificio occupa il 25-50% della sua superficie. Tecnologie come i suoi ascensori TWIN possono ridurre lo spazio occupato dagli ascensori fino al 30%. L'aumento della velocità e della tecnologia, una migliore gestione del traffico e più auto negli stessi pozzi contribuiscono anche a un maggiore interesse a costruire più in alto nelle megalopoli del mondo futuro. La futura torre di prova di Rottweil, per la quale è previsto un permesso di costruzione dopo l'estate 2014, è un elemento chiave nell'approccio globale di ThyssenKrupp.

Referenze
[1] Richard Dobbs, Jaana Remes, James Manyika, Charles Roxburgh, Sven Smit e Fabian Schaer. "Urban World: Cities and the Rise of the Consuming Class", rapporto del McKinsey Global Institute, giugno 2012.
[2] «Emerging Consumer Survey 2012», Credit Suisse Emerging Market Research Institute, gennaio 2012.

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
Palazzo-del-Parlamento-ungherese

Palazzo del Parlamento ungherese

Rilevatore di rumore per ascensori

Tester del rumore dell'ascensore

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Vetrina aziendale

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

È un piccolo mondo

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Unitec Parts Co

False-Auto

macchina falsa

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Innovation Industries, Inc

ONU-Edilizia-Ristrutturazione

Ristrutturazione degli edifici delle Nazioni Unite